I 4 giocatori inglesi che hanno segnato in Serie A nel 21esimo secolo I 4 giocatori inglesi che hanno segnato in Serie A nel 21esimo secolo
La trasferta dell’Olimpico, ieri sera, non è stata certamente indimenticabile per l’Inter, che con la sconfitta si è vista scavalcare dalla Lazio, che ora... I 4 giocatori inglesi che hanno segnato in Serie A nel 21esimo secolo

La trasferta dell’Olimpico, ieri sera, non è stata certamente indimenticabile per l’Inter, che con la sconfitta si è vista scavalcare dalla Lazio, che ora insegue la Juventus a un punto di distanza.

I nerazzurri, però, erano passati in vantaggio nel primo tempo, grazie al gol segnato da Ashley Young, il primo segnato dal calciatore inglese nel nostro campionato.

Non sono stati tantissimi i calciatori inglesi che hanno segnato in Serie A nel ventunesimo secolo (vale a dire dal 2001 in poi, ovviamente), e proprio quest’anno Chris Smalling, ex compagno di squadra di Young allo United, era tornato in gol a distanza di quasi 10 anni dall’ultima volta di un suddito di sua Maestà, ovvero David Beckham.

In totale, dal 2001 in poi, sono stati appunto solamente quattro i calciatori inglesi che hanno segnato in Serie A: Young, Smalling, Beckham e, udite udite, il mitologico Jay Bothroyd.

Bothroyd era stato portato in Italia dal Perugia di Gaucci nell’estate del 2003, ed è rimasto in Umbria per una sola stagione. Cinque i gol segnati: uno all’esordio in Serie A, il 31 agosto del 2003 contro il Siena, e poi contro Bologna, Udinese e Ancona. A queste quattro reti, Bothroyd ha poi aggiunto anche un gol in Coppa Italia, prima di chiudere la sua esperienza italiana.

Oggi, se proprio volete saperlo, gioca in Giappone, dopo aver giocato anche in Thailandia…