I 4 giocatori che hanno vinto Champions, Europa League, Mondiali ed Europei I 4 giocatori che hanno vinto Champions, Europa League, Mondiali ed Europei
L’avventura di Fernando Torres con l’Atletico Madrid ha tutte le carte in regola per essere un vero e proprio romanzo, naturalmente d’amore. Ieri sera,... I 4 giocatori che hanno vinto Champions, Europa League, Mondiali ed Europei

L’avventura di Fernando Torres con l’Atletico Madrid ha tutte le carte in regola per essere un vero e proprio romanzo, naturalmente d’amore.

Ieri sera, con la vittoria di Lione, per l’attaccante spagnolo è arrivata anche la consacrazione: Torres è riuscito infatti a conquistare il suo primo trofeo con la maglia dei Colchoneros, nonostante il lungo rapporto che ha legato giocatore e squadra.

Curiosamente, però, tutte le volte che la squadra biancorossa aveva vinto un trofeo, Torres era altrove, mentre ora, tornando a casa per chiudere la sua carriera, è riuscito a trovare la consacrazione che cercava.

Torres, però, faceva già parte di un club abbastanza esclusivo.

Torres, infatti, è uno dei quattro giocatori che hanno messo in bacheca Champions League, Europa League, e Mondiale ed Europeo con la nazionale.

Gli altri 3? Juan Mata, Jürgen Kohler e Andreas Möller.

Torres, appunto, oltre all’Europa League conquistata ieri e all’Europa League vinta con il Chelsea nel 2013, ha vinto la Champions League con il Chelsea nel 2012, e con la Nazionale ha conquistato Mondiali (2010) ed Europei (2008 e 2012).

Percorso simile per Juan Mata: campione d’Europa con il Chelsea nel 2012, due Coppe Uefa (Chelsea 2013 e Manchester United 2017) e Mondiali ed Europei con la Spagna, anche se Mata ha partecipato solo a Euro 2012.

Il difensore tedesco Jürgen Kohler, invece, ha vinto la Coppa Uefa nel 1993 con la Juventus, poi la Champions League nel 1997 con il Borussia Dortmund – sconfiggendo proprio la Juventus in finale – e con la nazionale ha vinto i Mondiali del 1990 e gli Europei del 1996.

Stesso identico percorso, e stesse identiche vittorie del connazionale anche per Andy Möller.