I 3 under 21 che entreranno a breve nella Nazionale maggiore I 3 under 21 che entreranno a breve nella Nazionale maggiore
Il percorso di qualificazione dell’Italia verso i prossimi Mondiali non è ancora concluso – e anzi, dopo la vittoria di ieri contro la Svizzera,... I 3 under 21 che entreranno a breve nella Nazionale maggiore

Il percorso di qualificazione dell’Italia verso i prossimi Mondiali non è ancora concluso – e anzi, dopo la vittoria di ieri contro la Svizzera, passerà quasi tutto per il decisivo scontro diretto di novembre – ma probabilmente, per la Nazionale di Mancini è già tempo di dare uno sguardo al futuro.

Se il gruppo che ha conquistato solo pochi mesi fa gli Europei è il punto di riferimento in vista dei prossimi appuntamenti, sarà comunque importante guardare al ricambio generazionale, per cominciare a inserire gradualmente in squadra quei giocatori che potranno poi avere un ruolo rilevante negli appuntamenti più in là nel tempo.

Proprio per questo motivo, Mancini ha cominciato a guardare al gruppo dell’Under 21, dal quale, nei prossimi mesi potrebbe cominciare ad attingere per prendere un po’ di forze fresche.

In particolare sembrano almeno 3 i giocatori dell’Under 21 di Nicolato pronti per fare il salto a breve (almeno, ovviamente, quando non saranno ritenuti indispensabili per la nazionale giovanile).

Uno di loro è Sandro Tonali, che con la nazionale maggiore ha già esordito (giocando 4 partite) ma che presto potrebbe trovare sempre più spazio (anche se, soprattutto a centrocampo, la concorrenza non manca).

Altro giocatore che potrebbe entrare presto nelle rotazioni di Mancini è un altro centrocampista, vale a dire Nicolò Rovella, anche lui quest’anno autore di una buona partenza di campionato con la maglia del Genoa.

C’è poi il nome più affascinante, quello del centravanti Lorenzo Lucca, che sta incantando in Serie B e che, molto presto, potrebbe essere molto richiesto al piano superiore. Lui, forse, potrebbe addirittura trovare spazio già in qualche appuntamento prossimo a venire, visti i tanti esperimenti che Mancini sta conducendo per cercare il suo nove titolare.

Tre giovani che, con il tempo necessario alla loro crescita, potranno diventare un capitale importante per la Nazionale del futuro.