I 25 minuti giocati ieri da Denis Suarez sono costati al Barcellona 800.000 euro I 25 minuti giocati ieri da Denis Suarez sono costati al Barcellona 800.000 euro
Ieri sera si è giocato in Spagna in Coppa del Re, con il Barcellona impegnato in casa del Levante: una partita sulla carta favorevole... I 25 minuti giocati ieri da Denis Suarez sono costati al Barcellona 800.000 euro

Ieri sera si è giocato in Spagna in Coppa del Re, con il Barcellona impegnato in casa del Levante: una partita sulla carta favorevole ai blaugrana si è trasformata in una trappola per i ragazzi si Valverde.

Il Barcellona è uscito sconfitto dalla partita di andata per 2-1, a causa delle reti subite da Erick Cabaco e Borja Mayoral proprio all’inizio dell’incontro (il primo gol è arrivato al minuto 4 mentre il raddoppio al 18′).

La rete di Coutinho su rigore all’85 fa sì che i giochi siano ancora completamente aperti per la partita di ritorno, anche se con tutta probabilità il Barcellona avrebbe potuto ribaltare tranquillamente un 2-0, giocando il secondo match in casa.

In ogni caso è arrivata una sconfitta, piuttosto inaspettata, alla quale si è aggiunta anche una sorta di beffa verificatasi al minuto 67, quando è entrato in campo Denis Suarez.

L’ingresso di ieri è coinciso con la partita numero 70 del calciatore spagnolo con la maglia del Barcellona, da quando è stato prelevato nel 2013 dal Manchester City. Il suo contratto prevede una clausola speciale: ogni 10 partite disputate con il club catalano al City devono essere versati 800.000 euro.

Se considerate che quella di ieri è stata la presenza numero 70 con gli spagnoli vuol dire che questa clausola del contratto è già costata parecchi soldi al Barcellona, ai quali vanno sommati quelli del trasferimento iniziale (circa 2 milioni di euro) oltre ai 3,4 milioni investiti per riprenderlo dal Villarreal, squadra che lo aveva acquistato dopo il prestito a Siviglia.

Cifre non certo proibitive per un club come il Barcellona ma che testimoniano quanto siano variabili e imprevedibili alcuni contratti stipulati dai club, che al giorno d’oggi tendono ad inserire sempre più clausole di questo tipo.

Tra le altre cose negli ultimi giorni si parla insistentemente di un interesse molto forte dell’Arsenal e del Milan nei confronti del giocatore, staremo a vedere se si concretizzerà in un trasferimento già in questa sessione di mercato.