I 23 candidati al Pallone d’Oro secondo le statistiche I 23 candidati al Pallone d’Oro secondo le statistiche
La settimana scorsa la Fifa ha pubblicato la lista dei 23 candidati al Pallone d’Oro che verrà assegnato, come di consueto, tra qualche mese.... I 23 candidati al Pallone d’Oro secondo le statistiche

La settimana scorsa la Fifa ha pubblicato la lista dei 23 candidati al Pallone d’Oro che verrà assegnato, come di consueto, tra qualche mese. Come al solito, si è scatenato il dibattito (che in realtà era partito già al momento della pubblicazione della lista più ampia, con la mancanza di alcuni nomi che era risultata clamorosa) sulle modalità di assegnazione del premio e della scelte dei candidati.

Per fare chiarezza, Whoscored.com, il famoso sito di statistiche avanzate relative al calcio, ha deciso di tirare fuori la sua lista alternativa. Ha infatti pubblicato quella che, ad oggi, sarebbe la lista dei 23 candidati al Pallone d’Oro se il criterio fosse puramente statistico. In particolare, è stato utilizzato il sistema di rating che la piattaforma ha messo a punto per valutare, numeri alla mano, le prestazioni dei giocatori in campo.

Ecco, la lista dei migliori 23 giocatori che è venuta fuori da questa idea è piuttosto singolare, e presenta parecchie sorprese. Ai primi posti, ovviamente, troviamo sempre i soliti Messi e Ronaldo, ma il portoghese è solo al terzo posto: al secondo c’è Neymar, compagno di squadra di Leo. Poi, iniziano le sorprese con James quarto e soprattutto Franco Vazquez del Palermo al quinto posto.

Tra i nomi in classifica, spiccano quello del bomber del Celta Vigo protagonista di uno straordinario avvio di stagione, Nolito, e quello di Dimitri Payet del West Ham. C’è anche spazio per Amavi dell’Aston Villa, mentre Marcolino Verratti entra in classifica alla posizione numero 14. Altri “italiani”? Biglia e Felipe Anderson alla posizione 20 e 22.

Questa la lista completa:

whoscoredpdo

Insomma, una lista che presenta parecchie sorprese e che lascia spazio a più di qualche interrogativo. La Fifa, come è noto, probabilmente preferisce inserire nelle sue candidature nomi più “di peso” piuttosto che premiare l’effettivo merito. E non è nemmeno così difficile da capire che parecchie nomination hanno un carattere politico, con l’evidente intento di dare un contentino anche magari a Federazioni minori. Insomma, voi cosa preferireste? Un Pallone d’Oro assegnato sul merito o vi sta bene anche l’attuale metodo utilizzato?

Related Posts

Il gol del portiere della Giordania è quantomeno sospetto

2018-11-18 19:25:54
delinquentidelpallone

1

Serie C: il punto sulla 18a giornata

2017-12-13 15:07:38
delinquentidelpallone

1

Guida alla Copa America: girone B

2019-06-13 08:00:25
delinquentidelpallone

1

Ghoulam, è una maledizione: pessime notizie per il Napoli

2018-02-09 16:32:37
delinquentidelpallone

1

Romania – Ungheria: una normale partita senza calcio

2014-10-14 14:29:33
delinquentidelpallone

1

La nuova maglia dei Rangers non sarà accettata dalla UEFA

2019-05-09 13:19:27
delinquentidelpallone

1