I 17 peggiori tatuaggi dei calciatori secondo il Mirror I 17 peggiori tatuaggi dei calciatori secondo il Mirror
Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato le immagini del nuovo sfavillante tatuaggio di Mauro Icardi. Ma l’attaccante argentino dell’Inter è solo l’ultimo di una... I 17 peggiori tatuaggi dei calciatori secondo il Mirror

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato le immagini del nuovo sfavillante tatuaggio di Mauro Icardi.

Ma l’attaccante argentino dell’Inter è solo l’ultimo di una serie di calciatori che sul loro corpo hanno deciso di disegnare immagini quantomeno particolari. Tatuaggi che qualcuno si è spinto a definire come “brutti”.

E forse non ha proprio tutti i torti.

Il Daily Mirror, qualche giorno fa, ha pubblicato la sua personalissima classifica dei peggiori tatuaggi dei calciatori (o almeno di quelli di cui abbiamo conoscenza…) proponendo le immagini dei suddetti tatuaggi.




Andiamo allora a vedere chi sono questi calciatori e soprattutto quali sono questi tatuaggi, i peggiori del mondo del calcio.

1. Alberto Moreno

Il difensore del Liverpool si fa notare per una strepitosa scimmia con una pistola in mano. Non chiedeteci, per nessun motivo al mondo, quale stramaledetto significato abbia questo tatuaggio.

Non lo sappiamo. E non lo vogliamo sapere.

2. Andres D’Alessandro

Tatuarsi la faccia di un proprio idolo di gioventù, o di un familiare o di una persona cara, è cosa abbastanza frequente.

Ma quanti si fanno tatuare IL PROPRIO VOLTO? Andres D’Alessandro, per esempio.

3. Alessandro Diamanti

Alino Diamanti, di tatuaggi, ne ha parecchi. Per il Mirror, gli valgono un posto in classifica. Tra quelli notevoli, quello sul polpaccio, con uno smile che fa capolino a fianco a un bel ritratto.

Orgoglio italiano.

4. Ryan Mason

Ryan Mason, centrocampista inglese dell’Hull City, sul bicipite del braccio destro, porta orgoglioso un ritratto del volto della madre.




Ecco, diciamo che forse non è venuto benissimo.

5. Uros Vitas

Forse non conoscete questo difensore del Mechelen, ma il suo tatuaggio ha fatto, recentemente, il giro del mondo.

Quella cosa lì, se proprio ve lo state chiedendo, dovrebbe rappresentare la faccia di sua moglie.

6. Amato Ciciretti

Qualche mese fa il fantasista del Benevento aveva promesso di tatuarsi il logo di Twitter se fosse arrivato a un certo numero di followers.

Risultato raggiunto, promessa mantenuta.

7. Sergio Ramos

Sulle nocche della mano di Sergio Ramos, sono recentemente comparsi dei numeri abbastanza enigmatici.

32 e 35 sono i numeri di maglia indossati ai tempi di Siviglia, 19 l’età in cui ha fatto il suo debutto con la Spagna. 90? Il minuto nel quale preferisce segnare…

8. Damien Delaney

Quello di Delaney dovrebbe essere un tatuaggio che fa paura.

Ecco, fa paura.

9. Artur Boruc

La scimmia che Boruc ha deciso di tatuarsi sull’ombelico è molto particolare, perché in effetti l’ombelico del portiere del Bournemouth è parte integrante del tatuaggio.

E lasciamo immaginare a voi quale parte del corpo della scimmia rappresenti.

10. Dennis Erdmann

Il difensore dell’Hansa Rostock si è tatuato le labbra della sua fidanzata sul collo. Speriamo non sia costretto a fare come Perotti che, per far sparire un tatuaggio simile, ha poi dovuto recuperare con un vero e proprio obbrobrio…

11. Marco Materazzi

Altro italiano in classifica: Matrix.

Agli inglesi, in particolare, non sono piaciute molto le scarpe tatuate sul bicipite destro di Marco Materazzi. Perché, che problema hanno?

12. Jay Bothroyd

Il delinquentissimo tatuaggio dell’ex giocatore del Perugia consiste nella scritta LOVE, con una piccola particolarità: le lettere sono armi.




Aiuto.

13. Alberto Gilardino

Sì, Gila, noi ti vogliamo bene. Ma tatuarsi Peppa Pig, in tutta amicizia e sincerità, non è stata l’idea del secolo.

14. Ricardo Quaresma

Sotto l’occhio di Ricardo Quaresma campeggiano due lacrime: che, in un certo gergo che non staremo qui a spiegarvi, rappresentano persone che hai ucciso o persone care che hai perso.

Ecco, sinceramente, speriamo che sia per il secondo motivo.

15. Nile Ranger

Nile Ranger, attaccante del Southend United, ha deciso di tatuarsi il suo nome sulla fronte.

Non abbiamo niente da aggiungere, signori della corte.

16. Lionel Messi

L’ultimo tatuaggio di Leo Messi ha lasciato perplesso più di qualcuno, e noi, lo ammettiamo, non siamo da meno.

17. Mark Clattenburg

Chiudiamo infine con un arbitro: il nostro idolo Mark Clattenburg. Vi siete mai chiesti perché arbitri sempre con le maniche lunghe, anche quando fa un caldo pazzesco?

Per coprire i suoi tatuaggi: quello della Champions League, che non ha vinto, ma di cui ha arbitrato la finale, e quello dedicato alla finale di Euro 2016…

Puoi leggere anche:

I 10 calciatori più tatuati

Related Posts

I 10 migliori calciatori svincolati a luglio 2017

2017-07-02 08:37:42
delinquentidelpallone

18

I 10 giocatori peggiori d’Europa secondo le statistiche

2017-06-27 10:17:00
delinquentidelpallone

18

La top 11 della stagione 2016/17 secondo World Soccer

2017-06-24 11:38:32
delinquentidelpallone

18

I 50 migliori under 21 del mondo secondo il Telegraph

2017-06-21 10:27:44
delinquentidelpallone

18

Le 20 squadre più preziose al mondo secondo Forbes

2017-06-08 11:16:20
delinquentidelpallone

18

La top 11 della Serie A 2016-17 secondo Opta

2017-05-30 16:42:58
delinquentidelpallone

18