La lista dei 101 giovani più interessanti al mondo, stilata dalla rivista spagnola Don Balon, era un appuntamento fisso fino a qualche anno fa....

La lista dei 101 giovani più interessanti al mondo, stilata dalla rivista spagnola Don Balon, era un appuntamento fisso fino a qualche anno fa. Poi, per qualche complicata vicissitudine giudiziaria (tipo l’editore finito in manette, o roba del genere, andiamo a memoria) il giornale spagnolo ha chiuso i battenti, e noi appassionati di calcio siamo rimasti senza la nostra lista preferita.

Ma non per molto. Il portale 101greatgoals.com, di recente, ha deciso di raccogliere la tradizione di Don Balon, e di stilare la sua personalissima lista dei 101 giovani (under 21) più talentuosi che vedremo in campo nel 2017.

Ci sono ovviamente stelle già affermate, che non hanno bisogno di presentazioni, ma ci sono anche sorprese e nomi da segnare sul taccuino e tenere d’occhio. Andiamo dunque a scoprire il famoso listone dei giovani più forti del mondo.

Tra i portieri (pochi in verità) nessuna sorpresa nel trovare il nome di Gigio Donnarumma, ormai lanciatissimo. Altro “italiano” il viola Dragowski.

 

Portieri

Gianluigi Donnarumma – Milan
Bartłomiej Drągowski – Fiorentina
Alban Lafont – Tolosa

In difesa, l’altro italiano (e milanista) è Alessio Romagnoli, mentre gente come Kimmich, Shaw e Bellerin non ha bisogno di tante presentazioni, essendo già da un po’ sulla scena internazionale. Nomi da tenere d’occhio, con tanti giovani protagonisti della Bundesliga e un paio di talenti della Eredivisie.

Difensori

Hector Bellerin – Arsenal
Jason Denayer – Sunderland/Manchester City
Timothy Fosu Mensah – Manchester United
Jose Luis Gaya – Valencia
Jose Gimenez – Atletico Madrid
Joe Gomez – Liverpool
Rick Karsdorp – Feyenoord
Joshua Kimmich – Bayern Monaco
Presnel Kimpembe – PSG
Mauricio Lemos – Las Palmas
Felix Passlack – Borussia Dortmund
Jairo Riedewald – Ajax
Alessio Romagnoli – Milan
Luke Shaw – Manchester United
Niklas Süle – Hoffenheim
Jonathan Tah – Bayer Leverkusen

A centrocampo, il talento abbonda. Di Dele Alli, tanto per fare un nome, non dovremmo più dire nulla, visto che il campo sta parlando e anche bene. Anche Renato Sanches, Tielemans e Wiegl (l’ultima rivelazione del Borussia Dortmund) sono già noti al grande pubblico.

L’oggetto misterioso della Roma, Gerson, campeggia in questa lista, insieme a tanti che ancora aspettano l’esplosione definitiva (pensiamo a Bentancur su tutti, per esempio) o che sono già tra le mani di squadre famose che cominciano a farli girare in prestito per farli crescere.

Tra gli italiani notiamo Manuel Locatelli, e il figlio di Hagi, che gioca nella Fiorentina, mentre il nome di Martin Odegaard comincia già a suonare un po’ sinistro qui in mezzo…

Centrocampisti

Dele Alli – Tottenham
Riechedly Bazoer – Ajax
Rodrigo Bentancur – Boca Juniors
Mahmoud Dahoud – Borussia Monchengladbach
Leander Dendoncker – Anderlecht
Gerson – Roma
Leon Goretzka – Schalke 04
Ianis Hagi – Fiorentina
Alen Halilović – Amburgo
Jack Harrison – New York City
Pierre-Emile Højbjerg – Southampton
Alex Iwobi – Arsenal
Naby Keita – RB Lipsia
Kenedy – Chelsea/Watford
Lincoln – Gremio
Manuel Locatelli – Milan
Ruben Loftus-Cheek – Chelsea
Thiago Maia – Santos
Max Meyer – Schalke
Ruben Neves – Porto
Martin Odegaard – R eal Madrid
Adrien Rabiot – PSG
Sergi Samper – Barcellona
Renato Sanches – Bayern Monaco
Xavi Simons – Barcellona
Youri Tielemans – Anderlecht
Julian Wiegl – Borussia Dortmund
Gedion Zelalem – Arsenal

Con la lista degli attaccanti c’è di che sbizarrirsi, niente da dire, visto che è -naturalmente, visto il fascino del ruolo- quello in cui i nomi abbondano. Tra quelli già “affermati”, possiamo notare Asensio, Moussa Dembele del Celtic (nostro pupillo, eh!) e l’altro Dembele del Dortmund, il prolifico Embolo, Martial e Rashford dello United.

Altri sono in quel limbo di quelli che cominciano ad affacciarsi tra le prime squadre di club importanti senza riuscire a trovare la titolarità, altri ancora giocano in campionati minori ma aspettano di fare il grande salto. E poi ci sono i due brasiliani, Gabigol e Gabriel Barbosa che per qualche motivo sembrano essere in competizione tra loro…

Occhio anche al più giovane di tutti: Karamoko Dembele del Celtic. Anni? 13. Si, avete letto bene: tredici.

Attaccanti

Tammy Abraham – Chelsea/Bristol City
Carles Alena – Barcelona
Marco Asensio – Real Madrid
Jean-Kevin Augustin – PSG
Gabriel “Gabigol” Barbosa – Inter
Steven Bergwijn – PSV
Julian Brandt – Bayer Leverkusen
Oliver Burke – RB Lipsia
Tahith Chong – Manchester United
Kingsley Coman – Bayern Monaco
Angel Correa – Atletico Madrid
Karamoko Dembele – Celtic
Moussa Dembele – Celtic
Ousmane Dembele – Borussia Dortmund
Kasper Dolberg – Ajax
Sebastian Driussi – River Plate
Marcus Edwards – Tottenham
Anwar El Ghazi – Ajax
Breel Embolo – Schalke 04
Angel Gomes – Manchester United
Gonçalo Guedes – Benfica
Kelechi Iheanacho – Manchester City
Alexander Isak – AIK
Gabriel Jesus – Palmeiras/Manchester City
Bartosz Kapustka – Leicester City
Hirving Lozano – Pachuca
Phakamani Mahlambi – Bidvest Wits
Anthony Martial – Manchester United
Gelson Martins – Sporting Lisbona
Hachim Mastour – Milan/Zwolee
Kylian Mbappe – Monaco
Emre Mor – Borussia Dortmund
Charly Musonda – Chelsea/Betis
Nathan – Chelsea/Vitesse
Divock Origi – Liverpool
Victor Osimhen – Wolfsburg
Cristian Pavon – Boca Juniors
Christian Pulisic – Borussia Dortmund
Marcus Rashford – Manchester United
Jeff Reine-Adelaide – Arsenal
Patrick Roberts – Manchester City/Celtic
Antonio Sanabria – Betis
Leroy Sane – Manchester City
Lee Seung-woo – Barcellona
Andre Silva – Porto
Giovanni Simeone – Genoa
Pione Sisto – Celta Vigo
Ramadan Sobhi – Stoke City
Dom Solanke – Chelsea
Adama Traore – Middlesbrough
Bertrand Traore – Chelsea/Ajax
Timo Werner – RB Lipsia
Rafik Zekhnini – Odds BK
Moise Kean – Juventus