I 10 migliori teenager del mondo secondo Four Four Two I 10 migliori teenager del mondo secondo Four Four Two
La rivista calcistica inglese Four Four Two, in questi giorni, ha intrapreso un progetto niente male: stilare la classifica dei migliori teenager del mondo... I 10 migliori teenager del mondo secondo Four Four Two

La rivista calcistica inglese Four Four Two, in questi giorni, ha intrapreso un progetto niente male: stilare la classifica dei migliori teenager del mondo del calcio nel 2017.

Quindi, in questo classificone – di certo non semplice da stilare – sono stati inseriti tutti quei calciatori che, alla data odierna, possono essere considerati dei teenager avendo meno di 20 anni.

Promesse, certo, ma anche giocatori che stanno già dimostrando di essere affidabili e stanno cominciando a mettere su solide basi per una lunga e interessante carriera internazionale.

Diversi gli italiani presenti nella top 100: Lo Faso alla 92, Kean alla 75, Adjapong alla 62, Pezzella dell’Udinese alla 57, Cutrone alla 23, e poi altri 3 italiani nella top 10: andiamo, quindi a scoprire insieme quali sono i 10 migliori giovani del mondo secondo Four Four Two.




10. Manuel Locatelli – Milan

Il diciannovenne centrocampista del Milan si è messo in luce nella passata stagione, anche se quest’anno sta facendo un po’ più di fatica a trovare spazio nelle gerarchie di Montella.

12 partite giocate quest’anno per un totale di 590 minuti. Locatelli è un mediano classico, ma con il tempo potrà diventare un po’ un jolly di centrocampo, per giocare sia in una linea a 3 che in una linea a 2.

9. Trent Alexander-Arnold – Liverpool

Diciannove anni anche per il terzino destro del Liverpool, che quest’anno ha fatto anche l’esordio in Champions League (dove ha già anche segnato, sia nei gironi che nel preliminare, dove mise a segno una grande punizione).

Trent Alexander-Arnold è uno dei tanti giovani che stanno venendo fuori dal calcio inglese, un po’ il simbolo della rinascita di una scuola calcistica.

8. Matthijs de Ligt – Ajax

Il difensore centrale olandese, classe 1999, sta attirando l’attenzione di diversi top club (Barcellona e Arsenal sono già sulle sue tracce), ma per adesso rimane all’Ajax.

Quest’anno sta giocando con continuità nei Lancieri, con 11 presenze in Eredivisie, dove ha già trovato anche un gol. Nello scorso maggio è diventato il calciatore più giovane a disputare una finale di una coppa europea.

7. Douglas Luiz – Girona

Il centrocampista brasiliano del Girona – ma di proprietà del Manchester City – può giocare un po’ in tutti i ruoli del centrocampo e in questa Liga si sta mettendo già in evidenza.

Classe 1998, nei prossimi anni potrebbe essere pronto al grande salto nella squadra di Pep Guardiola.

6. Kai Havertz – Bayer Leverkusen

Il trequartista classe 1999 del Bayer Leverkusen ha già giocato 8 partite in Bundesliga quest’anno, regalando 3 assist vincenti ai suoi compagni.

Tanta tecnica, una velocità superiore alla media e un pizzico di genio: queste le caratteristiche che, nei prossimi anni, potranno far crescere ancora il giovane Kai.

5. Federico Chiesa – Fiorentina

Il figlio di Enrico è il secondo italiano nella top 10 di Four Four Two. Lanciato tra i grandi lo scorso anno, in questa stagione, sotto le cure di Pioli si è preso letteralmente la Fiorentina sulle spalle e sta dimostrando di poter essere in grado di rivestire anche il ruolo di leader.




Un attaccante completo, nei prossimi anni sapremo con più sicurezza cosa diventerà Federico Chiesa.

4. Christian Pulisic – Borussia Dortmund

Con Pulisic entriamo nella top 4, ma soprattutto in quel gruppo di giocatori che non hanno più niente da dimostrare, ma che stanno già giocando con continuità ad alti livelli.

Il 19enne statunitense sta trovando sempre più spazio nel Borussia Dortmund (11 presenze e 2 gol quest’anno) e sta facendo la sua conoscenza con la Champions League. Può giocare da esterno d’attacco, a destra e sinistra, o anche dietro le punte: insomma, un piccolo gioiello che vale sempre di più.

3. Marcus Rashford – Manchester United

Su Marcus Rashford, ormai, c’è poco da dire. L’attaccante del Manchester United ha battuto ogni record, segnando praticamente in tutti gli esordi della sua carriera, e sta già diventando una pedina importante anche per la Nazionale.

Velocità, progressione e senso del gol: Rashford ha tutto per diventare un idolo a Old Trafford.

2. Kylian Mbappé – PSG

Anche per Mbappé, le parole ormai non servono più, e il giovane attaccante francese, passato quest’anno al PSG, deve ormai solamente spiccare definitivamente il volo.

La valutazione super non lo ha spaventato, e insieme a Neymar e Cavani sta letteralmente distruggendo tutte le difese che incontra.

1. Gianluigi Donnarumma – Milan

Ma, al primo posto dei teenager più forti del mondo, per Four Four Two c’è un italiano: si tratta di Gigio Donnarumma, ormai pronto a raccogliere l’eredità di Buffon, almeno secondo quanto scritto dalla rivista inglese…