Con i maggiori campionati ormai abbondantemente conclusi il palcoscenico è tutto per le Nazionali, con l’Europeo Under 21 e la Confederations Cup a monopolizzare...

Con i maggiori campionati ormai abbondantemente conclusi il palcoscenico è tutto per le Nazionali, con l’Europeo Under 21 e la Confederations Cup a monopolizzare la scena.

I bilanci di fine anno, in ogni caso, non sono ancora conclusi: se per quel che riguarda i giocatori e relativi traguardi raggiunti è stato già detto tutto o quasi, per gli allenatori è ancora aperta la discussione.

Tantissimi sono i tecnici che nel corso di questa stagione hanno fatto benissimo, tra qualche sorpresa e tante conferme, difficile sceglierne uno che si è distinto rispetto agli altri.

Quelli di FourFourTwo, noto magazine inglese, hanno provato a stilare una classifica dei migliori tecnici al mondo della passata stagione, della quale vi proponiamo la top 10.

10- Peter Bosz (Ajax)

9- Jurgen Klopp (Liverpool)

8- Pep Guardiola (Man. City)

7- Carlo Ancelotti (Bayern Monaco)

6- Leonardo Jardim (Monaco)

5- Josè Mourinho (Man. United)

4- Diego Pablo Simeone (Atletico Madrid)

3- Massimiliano Allegri (Juventus)

2- Zinedine Zidane (Real Madrid)

1- Antonio Conte (Chelsea)

L’ultimo posto della top 10 è occupato dall’ex tecnico dell’Ajax, che di recente ha firmato per il Borussia Dortmund, in virtù dell’eccellente corsa che hanno fatto i suoi lancieri in Europa League, fermati solo dallo United di Mourinho che trovo posto in questa classifica, in quinta posizione. Lo Special One, oltre all’Europa League, ha conquistato il Community Shield e la Coppa di Lega, 3 trofei per certi versi minori ma che confermano la sua fama da vincente.

Jurgen Klopp e Pep Guardiola hanno avuto una stagione di luci e ombre in Premier League, il che comunque non ha impedito loro di occupare rispettivamente il nono e l’ottavo posto di questa graduatoria.

Ancelotti, sebbene in Germania con il Bayern abbia vinto solamente il minimo sindacale, ovvero il campionato, si trova in settima posizione, appena sotto Leonardo Jardim, vera sorpresa di questa stagione alla guida del Monaco.

I suoi ragazzi, oltre ad aver vinto sorprendentemente la Ligue 1, hanno disputato una fantastica Champions, arrendendosi solamente in semifinale contro la Juventus.

Uno dei tecnici più quotati di questi anni, che si è confermato anche in questa stagione, è il Cholo Simeone che con il suo Atletico è sempre sulla cresta dell’onda, dimostrandosi ogni anno pronto a battagliare con squadre molto più quotate e complete della sua, quali sono Barcellona e Real Madrid.

Sul gradino più basso del podio troviamo Max Allegri: con la Juventus ha sfiorato il triplete, sfuggito solamente in finale di Champions, dimostrandosi uno degli allenatori più preparati a livello nazionale ed europeo.

Di Zizou Zidane come allenatore forse non si parla abbastanza, concentrandosi più sulla squadra stellare che ha il Real Madrid. In ogni caso per lui quest’anno è stata una stagione da incorniciare con vittoria di Liga e Champions, mica male no?

Sul gradino più alto del podio troviamo l’altro allenatore italiano oltre ad Allegri, ovvero Antonio Conte. Con il Chelsea Conte è riuscito a conquistare la Premier League dopo una partenza stentata, senza partire con i favori del pronostico.

In Inghilterra, come testimonia questa classifica, sono tutti concordi nel sostenere che il trionfo del Chelsea sia in primis un’impresa targata Antonio Conte, che ora è atteso al banco di prova più ostico, quello europeo.