Serie B 2016-17: la griglia di partenza delinquenziale Serie B 2016-17: la griglia di partenza delinquenziale
Finalmente è arrivato anche il momento della partenza di uno dei campionati che seguiamo con maggiore attenzione, anche in virtù del fatto che è... Serie B 2016-17: la griglia di partenza delinquenziale

Finalmente è arrivato anche il momento della partenza di uno dei campionati che seguiamo con maggiore attenzione, anche in virtù del fatto che è uno dei più delinquenziali e avvincenti del panorama calcistico. Stiamo parlando, naturalmente, della Serie B, vero e proprio focolaio di gioia ed emozioni.

Ma, attenzione, orientarsi all’interno di quella giungla che è la Serie B ai nastri di partenza è sempre un gran casino. E lo sapete bene se ogni sabato provate a sbancare giocando la classica scommessa sul campionato cadetto che poi dovete stracciare dopo 20 minuti, visto che fare pronostici è praticamente impossibile. E noi vogliamo buttarci nella mischia provando a mettere in ordine le 22 squadre che si presenteranno ai nastri di partenza del campionato. Sperando di non cannarne troppe.

La zona retrocessione

22. Pisa: il campionato comincia con una partita rinviata perché non si sa chi sia il proprietario, non c’è un allenatore, la squadra è in sciopero. Bene, no?

21. Ternana: anche qui situazione societaria che non pare delle migliori, con allenatore cambiato pochi giorni fa (è arrivato Benny Carbone al posto di Panucci). A ‘sto giro mi sa che le magie di Falletti e Avenatti serviranno a ben poco.

20. Latina: già l’anno scorso rischiarono grosso, in estate non è che abbiano fatto grossi investimenti per migliorare la situazione. Sono nelle mani di Scaglia, e poi, se aspettate che Acosty e Boakye la buttino dentro, tanti auguri.

19. Cittadella: la neopromossa dovrà faticare parecchio per sfangare una sudata salvezza. Gruppo consolidato, senza grandi nomi. L’uomo gol è Gianluca Litteri, 15 reti l’anno scorso in Lega Pro. Servirà parecchia delinquenza per salvare la pellaccia.

18. Brescia: le Rondinelle hanno affidato la panchina a Brocchi che è già riuscito a uscire dalla Coppa Italia e a perdere 6-1 con il Feralpisalò in amichevole. Hanno perso Mazzitelli, Embalo e il giovane Caracciolo, ma l’Airone è sempre lì a lottare. Occhio che in mezzo al campo c’è un Pinzi carico a martello.

Continua a leggere

Related Posts

Serie A 2017/18: la nostra griglia di partenza

2017-08-17 09:40:33
delinquentidelpallone

18

Il pagellone delinquenziale della Serie A – 2016/17

2017-05-29 10:12:46
delinquentidelpallone

18

La partita più delinquenziale della storia del calcio?

2017-05-19 08:29:38
delinquentidelpallone

18

Guida delinquenziale alla Coppa d’Africa 2017

2017-01-11 11:03:12
delinquentidelpallone

18

Lazio-Roma: il riassunto delinquenziale

2016-12-04 15:54:49
delinquentidelpallone

18

Milan-Inter: il riassunto delinquenziale

2016-11-20 21:41:29
delinquentidelpallone

18

Il pagellone delinquenziale della Serie A (dopo 12 giornate)

2016-11-14 13:35:50
delinquentidelpallone

18

Nba 2016/17: la guida delinquenziale

2016-10-24 17:54:59
delinquentidelpallone

18

Next page