Questa sera il Manchester City è sceso in campo contro il Watford in Premier League, partita importante da vincere per rimanere in testa alla...

Questa sera il Manchester City è sceso in campo contro il Watford in Premier League, partita importante da vincere per rimanere in testa alla classifica in vista della sfida di domani del Liverpool.

La squadra di Guardiola ha fatto il proprio dovere e si è imposta per 3-1, in virtù della tripletta realizza da Sterling, arrivato a quota 18 reti in stagione.

Dopo un primo tempo conclusosi a reti inviolate il City ha decisamente aumentato il ritmo ed in pochi minuti ha messo in cassaforte il risultato, nonostante il primo gol sia arrivato in palese posizione di fuorigioco.

Ha parlato anche di questo Pep Guardiola al termine della sfida dicendo che la sua società era tra quelle che, ad inizio anno, avevano votato per avere fin da questa stagione il VAR mentre altre si sono opposte.

Ha poi riservato alcune parole riguardo ad una notizia che era iniziata a circolare insistentemente nella giornata di ieri, secondo cui avrebbe avuto già un accordo per allenare la Juventus nella prossima stagione.

Questa è stata la risposta del tecnico catalano a chi gli ha chiesto un chiarimento o una smentita: “Fanno di un tweet una notizia, non vado da nessuna parte, nei prossimi due anni andrò via solo se il City mi licenzia“.

Insomma parole che lasciano poco spazio all’interpretazione e spengono probabilmente i sogni e le speranze di chi lo voleva vedere al posto di Allegri.