Guardate come è ridotto il Maracanã! Guardate come è ridotto il Maracanã!
Il Maracanã di Rio de Janeiro è uno dei tempi sacri del calcio. Per storia, fascino e tradizione non è uno stadio come tutti gli... Guardate come è ridotto il Maracanã!

Il Maracanã di Rio de Janeiro è uno dei tempi sacri del calcio. Per storia, fascino e tradizione non è uno stadio come tutti gli altri. Al suo interno racchiude tutto un universo di valori, tutto quello che il calcio significa per un intero popolo, quello brasiliano, che del calcio è innamorato per davvero. Il Maracanã è anche un luogo altamente simbolico, per via di quella finale dei Mondiali del 1950, trasformata in tragedia: circa 200.000 tifosi brasiliani assistettero alla sorprendente vittoria dell’Uruguay, qualcuno di loro, secondo la leggenda, decise di buttarsi giù dagli spalti dello stadio.

Il Maracanã ha ospitato anche l’ultima edizione dei Mondiali, quelli del 2014, e cinque mesi fa ha ospitato anche la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Oggi, però, la situazione, a quanto riportano i media brasiliani (nello specifico un’inchiesta di O Globo) è ai limiti del drammatico.

Parlano le immagini che potete vedere qui sotto.

L’Estádio Mário Filho, infatti, verserebbe in uno stadio di abbandono abbastanza incredibile, se teniamo conto del fatto che solo 5 mesi fa, appunto, gli occhi del mondo erano puntati su questo stadio. A quanto pare, la colpa della situazione è da attribuire proprio alle Olimpiadi: il Comitato Olimpico, infatti, avrebbe apportato dei cambiamenti allo stadio, e non si sarebbe poi preso carico di ripristinare lo stadio alla situazione originale, lasciando tutto come era, in questo stato di abbandono.

Odebrecht e AEG, le due società che gestiscono lo stadio, proprio a causa di questi cambiamenti fatti dal Comitato Olimpico, non hanno intenzione di riprendersi il Maracanã, almeno finché non sarà rimesso in condizioni adeguate.

mrcn3




Aggiungiamoci, poi, che Greenleaf, la società che dovrebbe curare l’erba dello stadio, non viene pagata per fare il suo lavoro, e sia il governo locale che quello centrale, sia nello stato di Rio che nella città, sono praticamente in bancarotta: insomma, nessuno sembra avere intenzione di rimettere a posto il Maracanã.

Flamengo e Fluminense, che dovrebbero giocare proprio in questo stadio, non possono più rimetterci piede, e, a quanto pare, la situazione non sarà risolta a breve. Insomma, salvate il Maracanã, non può morire così.

Related Posts

Come è andato l’esordio di Patrick Cutrone in Premier League

2019-08-11 15:41:17
delinquentidelpallone

18

Come è andata la Supercoppa in Francia e in Germania

2019-08-03 20:37:37
delinquentidelpallone

18

Come giocherà il nuovo Napoli di Ancelotti

2019-08-01 08:41:05
delinquentidelpallone

18

Come giocherà il Barcellona con Griezmann?

2019-07-12 14:48:20
delinquentidelpallone

18

Come funziona l’allenamento di Maurizio Sarri

2019-07-12 13:35:25
delinquentidelpallone

18

Come giocherà il Milan di Giampaolo

2019-07-04 11:03:52
delinquentidelpallone

18

Come giocherà la Juventus con Rabiot

2019-07-01 08:26:38
delinquentidelpallone

18

Come potrebbe essere la nuova Inter di Antonio Conte

2019-06-22 13:55:56
delinquentidelpallone

18

Come giocherà la Juventus di Maurizio Sarri

2019-06-16 14:28:01
delinquentidelpallone

18