Guardare il ranking Uefa per club di 10 anni fa è abbastanza impressionante Guardare il ranking Uefa per club di 10 anni fa è abbastanza impressionante
In 10 anni nel mondo possono cambiare, e sono cambiate, tantissime cose figuriamoci nel mondo del calcio, dove 10 anni sono un arco temporale... Guardare il ranking Uefa per club di 10 anni fa è abbastanza impressionante

In 10 anni nel mondo possono cambiare, e sono cambiate, tantissime cose figuriamoci nel mondo del calcio, dove 10 anni sono un arco temporale davvero enorme.

Squadre che nella stagione 2007/2008 erano sulla cresta dell’onda ora hanno subito un brusco ridimensionamento, soprattutto a causa dell’ascesa di alcuni club rilevati da proprietari estremamente facoltosi in grado di rivoluzionare, almeno in parti, gli equilibri del calcio mondiale mentre altre, al contrario,  hanno compiuto una vera e propria scalata .

A tal proposito è estremamente interessante andare a vedere il ranking relativo alle squadre di club della stagione 2007/2008, che proprio oggi è stato evidenziato sul sito della Uefa.

Ancora più interessante è analizzare le differenze, anche in termini di squadre italiane presenti tra le prime 100 del ranking.

10 anni fa l’Inghilterra la faceva da padrone, con ben 2 squadre tra le prime 3: c’era il Chelsea al primo posto, davanti al Milan campione d’Europa l’anno precedente ed al Liverpool. Al quarto posto il Barcellona mentre al quinto e sesto di nuovo due squadre inglesi: Arsenal e Manchester United.

E le italiane? Come se la passavano? Ecco quelle fuori dalla top 20 ma presenti nella top 100, alcune delle quali non militano nemmeno più in serie A:

23) Juventus
34) Parma
53) Palermo
59) Fiorentina
64) Lazio
73) Udinese
88) Sampdoria
89) Livorno
90) Perugia

Molto diverso è invece il ranking di quest’anno appena aggiornato, dove è il Real Madrid ad issarsi al primo posto.

Anche qui andiamo a vedere le italiane fuori dalla top 20:

24) Roma
29) Fiorentina
36) Lazio
52) Milan
83) Inter
92) Atalanta
93) Sassuolo
94) Sampdoria
95) Torino
96) Udinese

Insomma una situazione molto diversa per tante squadre: spicca ad esempio il caso del Liverpool,  terzo nel 2007 e addirittura in 27° posizione attualmente. Notevole anche l’aumento delle squadre spagnole nelle prime posizioni: se 10 anni fa la prima era il Barcellona al quarto posto ora troviamo Real e Atletico nelle prime 2 , con il Barcellona che si conferma quarta forza.

Clamoroso balzo indietro del Milan dal secondo al 52° posto, così come l’Inter  che dalla nona posizione scende all’83°. Meglio invece ha fatto la Juventus che dal 23° posto passa al 5°.

Differenze piuttosto impressionanti, ve le immaginavate?