Il centrocampista svizzero Granit Xhaka è stato l’acquisto più costoso del calciomercato estivo dell’Arsenal, che, per portarlo in Inghilterra ha versato la bellezza di 40...

Il centrocampista svizzero Granit Xhaka è stato l’acquisto più costoso del calciomercato estivo dell’Arsenal, che, per portarlo in Inghilterra ha versato la bellezza di 40 milioni di euro nelle casse del Borussia Monchengladbach. E il 23enne nella giornata di ieri ha fatto il suo debutto con la maglia dei Gunners nella sconfitta della sua squadra contro il Liverpool, per 4-3, in una partita assolutamente clamorosa.

Xhaka, però, non è partito titolare, ma è stato inserito in campo dal suo allenatore solamente al 67′, al posto di Elneny. Bè, nei 24 minuti in cui è rimasto in campo, il buon Granit è riuscito a mettere insieme quello che è già un record della Premier League.

Infatti, in 24 minuti, Xhaka ha provato 6 tackle, senza mai riuscire a recuperare il pallone. E, anzi, con quei 6 tackle, è anche riuscito a commettere 4 falli. Ovviamente, è anche riuscito a portarsi a casa un meritatissimo cartellino giallo.

L’Arsenal ha poi, come detto, perso per 4-3 una partita che ha fatto cominciare la Premier League con il botto. Sui forum e sui social network i tifosi dei Gunners (ma soprattutto i loro rivali) si sono già scatenati con prese in giro e critiche sui tanti soldi spesi dall’Arsenal per acquistare il centrocampista svizzero.

Per noi, invece, questa è un’altra storia. Ovvero un record di cui andar fieri.

Per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità, seguici anche su Instagram e Twitter!