Goran Pandev potrebbe giocare in un nuovo ruolo l’anno prossimo Goran Pandev potrebbe giocare in un nuovo ruolo l’anno prossimo
Ieri pomeriggio il Genoa – come tante altre squadre che hanno cominciato da poco la preparazione – ha disputato la sua prima amichevole stagionale.... Goran Pandev potrebbe giocare in un nuovo ruolo l’anno prossimo

Ieri pomeriggio il Genoa – come tante altre squadre che hanno cominciato da poco la preparazione – ha disputato la sua prima amichevole stagionale.

I rossoblu hanno superato agevolmente i dilettanti del Val Stubai con un facile 9-0, ma come al solito, quando si parla di partite di preparazione, il risultato è ovviamente marginale.

A sorprendere è stata invece la mossa di Aurelio Andreazzoli, nuovo allenatore del Genoa, che nel secondo tempo ha mandato in campo Goran Pandev, schierandolo però in un ruolo inedito: il macedone, infatti, è stato schierato come regista davanti alla difesa. un ruolo che aveva ricoperto a inizio carriera in Macedonia, ma che ormai da quasi 20 anni non sperimentava.

L’attaccante macedone del Genoa è sembrato comunque piuttosto contento a fine partita. Queste le sue dichiarazioni.

“A me è sembrato un po’ strano, però in Macedonia a inizio carriera agivo davanti alla difesa. Gioco di più il pallone, ma devo ancora rivedere la fase difensiva. Ricoprire un nuovo ruolo a 36 anni è sempre stimolante. Però, più che la mia posizione in campo, la cosa più importante è il gruppo. Io spero soltanto di poter dare una mano”.

Vedremo quindi se questo esperimento avrà un seguito e se Pandev davvero arretrerà di diversi metri o se continueremo a vederlo come attaccante anche nella prossima stagione.