In un weekend decisamente movimentato, erano tante le partite interessanti e le sfide da seguire in giro per l’Europa. Non saranno stati molti quelli...

In un weekend decisamente movimentato, erano tante le partite interessanti e le sfide da seguire in giro per l’Europa.

Non saranno stati molti quelli che hanno deciso di dare un’occhiata in Turchia, ma in Super Lig c’era un altro big match, vale a dire quello tra il Besiktas e il Fenerbahce, due delle quattro squadre che probabilmente si giocheranno il titolo fino a fine stagione.

La partita si era messa bene per il Fenerbahce, passato in vantaggio con Fernandao dopo 8 minuti, ma poi il Besiktas ha ribaltato il match con grande intensità.

Sono state necessarie le reti di Vida e soprattutto quella del Trivela Quaresma per portare il Besiktas sul 2-1, prima che lo stesso portoghese facesse doppietta per il 3-1 finale.

E il gol del 2-1 di Quaresma è stato una vera e propria perla, un capolavoro abbagliante di stordente bellezza, naturalmente con la Trivela che ormai è diventata il suo marchio di fabbrica.

Lustratevi gli occhi.

No, lo dovete davvero rivedere.

Un ruolo determinante è stato però svolto anche da Gary Medel. Il cileno ex Inter, infatti, si è reso protagonista di un salvataggio ai limiti dell’eroico al 50′, sul punteggio di 1-1.

Con il portiere scavalcato dal pallonetto, Medel ha fatto una rincorsa a perdifiato per arrivare sulla palla e toglierla dalla porta, anche se il suo compagno era quasi rientrato tra i pali (ma questo Medel non poteva probabilmente saperlo).

Un salvataggio che ha aiutato il Besiktas in maniera determinante, e che dimostra ancora una volta l’utilità del Pitbull e il suo grandissimo spirito di sacrificio.