Gli ultimi 90 minuti in Serie B sono stati folli Gli ultimi 90 minuti in Serie B sono stati folli
Si è chiusa oggi la regular season del campionato di Serie B, con tantissimi verdetti che sono arrivati da questa giornata. Il più importante... Gli ultimi 90 minuti in Serie B sono stati folli

Si è chiusa oggi la regular season del campionato di Serie B, con tantissimi verdetti che sono arrivati da questa giornata.

Il più importante è quello che vede il Lecce promosso in Serie A, con i salentini che raggiungono così il Brescia nella massima serie del prossimo anno.

La squadra di Liverani ha battuto 2-1 lo Spezia al Via del Mare, potendo così festeggiare la sua meritatissima doppia promozione, dopo che l’anno scorso era salita dalla C alla B.

Il Palermo, fermato in casa dal Cittadella, sarà costretto ai playoff, anche se ci sarà da aspettare i verdetti della giustizia sportiva, che ha chiesto la retrocessione in C dei siciliani.

Ma la vera follia è stata in coda, dove è successo davvero di tutto, con il Foggia che, dopo aver accarezzato addirittura il sogno della salvezza diretta, si è ritrovato retrocesso direttamente in Serie C dopo la vittoria del Venezia in rimonta a Carpi.

I rossoneri pugliesi erano passati in vantaggio a Verona a inizio secondo tempo con Iemmello, ma la doppietta di Di Carmine ha ribaltato la partita, regalando i playoff all’Hellas.

Il Foggia sarebbe stato costretto ai playout, ma invece quanto successo a Carpi ha condannato i rossoneri alla retrocessione diretta. Il Carpi, già retrocesso, vinceva 2-0 contro il Venezia, che era anche in 10 uomini. Ma la squadra di Cosmi ha ribaltato il match in maniera assolutamente inattesa e imprevedibile, con una tripletta di Zigoni tra il 64′ e il 90′, con gli ultimi due gol che sono arrivati proprio a due e a un minuto dalla fine del match.

Il Venezia si giocherà allora i playout contro la Salernitana (che ha perso 2-0 a Pescara), e così al Livorno è bastato il pareggio per 1-1 a Padova per salvarsi direttamente. Al Foggia resta la speranza di vedersi restituire un punto (venerdì c’è la sentenza sulla penalizzazione) e potersi così giocare i playout, e in quel caso a retrocedere direttamente sarebbe la Salernitana.

Il primo turno playoff vedrà invece affrontarsi Pescara-Cittadella e Verona-Spezia, con Palermo e Benevento che aspetteranno le vincenti delle due gare.

Related Posts

I migliori marcatori della storia dell’Italia Under 21

2019-06-18 13:21:20
delinquentidelpallone

18

I 50 migliori under 18 del mondo in questo momento

2019-06-17 10:08:01
delinquentidelpallone

18

È successo un pasticcio con i biglietti di Venezuela-Perù

2019-06-16 17:13:05
delinquentidelpallone

18

I 50 migliori under 20 del mondo secondo L’Equipe

2019-06-14 14:17:13
delinquentidelpallone

18

Il Nancy sarà retrocesso dalla Ligue 2 per colpa del Siviglia

2019-06-14 13:30:53
delinquentidelpallone

18

La nuova maglia dell’Hull City ci piace parecchio

2019-06-14 09:56:00
delinquentidelpallone

18

La top 11 degli assenti agli Europei U21

2019-06-14 09:09:21
delinquentidelpallone

18

I 10 giocatori più forti degli Europei U21 (Italia esclusa)

2019-06-10 09:42:04
delinquentidelpallone

18