Gli attaccanti più produttivi nei 5 maggiori campionati europei Gli attaccanti più produttivi nei 5 maggiori campionati europei
Arrivati alle festività Pasquali, con buona parte dei campionati già alle spalle e le partite decisive che si avvicinano, è tempo di primi bilanci... Gli attaccanti più produttivi nei 5 maggiori campionati europei

Arrivati alle festività Pasquali, con buona parte dei campionati già alle spalle e le partite decisive che si avvicinano, è tempo di primi bilanci per quel che riguarda il rendimento di alcuni giocatori.

Oggi ci concentriamo sugli attaccanti per cercare di capire chi, tra i giocatori offensivi presenti nei 5 maggiori campionati europei, abbia avuto fino ad ora la produttività più elevata, intesa come contribuzione in termini di gol ed assist in rapporto ai minuti giocati.

Nel rilevare queste statistiche la fonte utilizzata è il noto portale Transfermarkt dal quale sono stati elaborati i dati per realizzare questi grafici che ora vi mostreremo (realizzati da John Burn-Murdoch).

Tali grafici ci permettono di visualizzare rapidamente quali giocatori d’attacco abbiano contribuito maggiormente alla produzione della propria squadra e alcuni risultati sono davvero sorprendenti.




Dalla statistica sono stati esclusi i gol realizzati su calcio di rigore e per rientrare nei criteri di inclusione i giocatori devono aver giocato almeno il 40% dei minuti totali della propria squadra.

Come potete ben visualizzare dal grafico, il giocatore più produttivo dei 5 maggiori campionati europei è il gioiellino del Monaco, Kylian Mbappè, che in pratica realizza un gol o un assist per i propri compagni ogni 60 minuti di gioco. Il secondo è Leo Messi che però è parecchio distanziato e realizzato una giocata decisiva ogni 70 minuti circa (poco meno).

Sul gradino più basso del podio troviamo un giocatore del nostro campionato, il belga del Napoli Dries Mertens, che riesce a tener dietro giocatori del calibro di Suarez, Sanchez, Ronaldo e altri mostri sacri.
Il secondo giocatore più produttivo del campionato italiano è Edin Dzeko, seguito dal gallo Belotti che realizza un gol o assist ogni 90 minuti circa.

Quest’altro grafico è molto interessante e ci mostra quanto, in termini percentuali, gli stessi giocatori contribuiscano alla produzione offensiva totale della squadra, considerando solo i minuti in cui sono in campo (questo per non andare a penalizzare eccessivamente giocatori che giocano meno rispetto ad altri).




Possiamo vedere che Mertens e Griezmann, ad esempio, contribuiscono per oltre il 50% della produzione totale offensiva della propria squadra, mentre Mbappè “solo” per il 45% circa, un dato comunque incredibile per un giocatore così giovane.
Prevedibilmente giocatori come Ibrahimovic e Icardi garantiscono oltre il 45% della produzione offensiva della propria squadra: come si suol dire sono in grado di reggere il peso dell’attacco praticamente da soli.

Chi è il giocatore che vi ha sorpreso di più e non vi aspettavate di trovare? E quello che, al contrario, vi ha deluso? Scrivetecelo nei commenti

Related Posts

I campionati in cui si è speso di più per il calciomercato

2017-07-24 12:30:46
delinquentidelpallone

18

Europei U21: l’Italia va in semifinale se…

2017-06-21 21:27:17
delinquentidelpallone

18

Europei Under 21: cosa è successo nella prima giornata

2017-06-19 09:33:15
delinquentidelpallone

18

Le formazioni dell’Italia Under 21 che hanno vinto gli Europei

2017-06-16 09:41:05
delinquentidelpallone

18

Guida agli Europei Under 21

2017-06-13 13:24:56
pagolo

18

Le “bandiere” dei principali campionati europei

2017-06-01 15:37:52
delinquentidelpallone

18