Vi avevamo mostrato, qualche giorno fa, la pennellata capolavoro di Sebastian Giovinco contro Atlanta nel Decision Day, ovvero l’ultimo turno di stagione regolare della...

Vi avevamo mostrato, qualche giorno fa, la pennellata capolavoro di Sebastian Giovinco contro Atlanta nel Decision Day, ovvero l’ultimo turno di stagione regolare della MLS.

Toronto, la squadra in cui gioca la Formica Atomica, si è qualificata direttamente alle semifinali di Conference e, nella notte italiana, affrontava i New York Red Bulls in trasferta.

La partita si è messa subito bene per Toronto che ha trovato la via del gol già dopo 8 minuti grazie a Vazquez, dopo una bella azione personale di Altidore sulla fascia.

I padroni di casa però sono pervenuti al pareggio proprio al 45′ grazie ad un rigore concesso dal direttore di gara e trasformato da Daniel Royer.

Al 72′ ci ha pensato il solito Sebastian Giovinco a togliere le castagne dal fuoco, procurandosi un calcio di punizione e trasformandolo, al solito, in maniera impeccabile.

Giovinco, a fine partita, è stato eletto “Man of the match” grazie a questa sua rete importantissima in vista della sfida di ritorno.

Da quando la Formica Atomica è sbarcata in MLS, era il 2015, ha già realizzato 14 gol da calcio piazzato, un numero davvero incredibile.

L’altra semifinale tra Houston Dynamo e Portland Timbers si è conclusa con un pareggio a reti inviolate.