Franck Kessié potrebbe entrare nella storia del Milan Franck Kessié potrebbe entrare nella storia del Milan
La stagione 2017-18 volge ormai al termine: stasera conosceremo le finaliste di Europa League, mentre ieri sera si è completato il quadro delle semifinali... Franck Kessié potrebbe entrare nella storia del Milan

La stagione 2017-18 volge ormai al termine: stasera conosceremo le finaliste di Europa League, mentre ieri sera si è completato il quadro delle semifinali di Champions League, che hanno detto che saranno Liverpool e Real Madrid a giocarsi la coppa dalle grandi orecchie a Kiev.

In Serie A, invece, mancano 3 giornate al termine del campionato, e ci sono da assegnare ancora, oltre allo scudetto, i posti nelle coppe europee.

Volte al termine anche la stagione del Milan, che con i preliminari di Europa League era stata la squadra che aveva cominciato per prima a giocare partite ufficiali.

E proprio il gran numero di partite disputato dai rossoneri quest’anno permetterà probabilmente a Franck Kessié di entrare nella storia del Milan.

Il calciatore ivoriano, infatti, è già arrivato a quota 50 partite stagionali: 34 in campionato, 12 in Europa League – preliminari compresi – e 4 in Coppa Italia.

In totale sono stati 4.243 i minuti giocati da Kessié, che ora ha nel mirino la stagione 2006/07 di Andrea Pirlo, che, con la finale di Champions League di Atene arrivò a quota 4.320 minuti giocati: nella partita contro il Verona, Kessiè supererà Pirlo giocando 77 minuti.

Come probabile, l’ivoriano disputerà anche tutte le altre partite dei rossoneri, e quindi diventerà il calciatore con più minuti giocati in una singola stagione nella storia del Milan, a dimostrazione della sua importanza per Rino Gattuso.