Fernando Torres e il gol che cambiò la storia Fernando Torres e il gol che cambiò la storia
A volte basta davvero molto poco per cambiare la storia. E tante volte ci rendiamo conto che a cambiare la storia sono stati degli... Fernando Torres e il gol che cambiò la storia

A volte basta davvero molto poco per cambiare la storia.

E tante volte ci rendiamo conto che a cambiare la storia sono stati degli avvenimenti ai quali, all’inizio, non avevamo dato molto peso, che credevamo confinati nell’attualità del loro divenire, e che invece hanno prolungato i loro effetti nel tempo, fino a cambiare per sempre la storia.

Come, per esempio, il gol con cui Fernando Torres ha probabilmente cambiato la storia della Nazionale spagnola di calcio.

Perché chi lo sa come sarebbero andate le cose senza quel gol segnato a Vienna il 29 giugno 2008, il gol che ha consegnato alle Furie Rosse l’Europeo e ha aperto il ciclo vincente di una squadra entrata senza se e senza ma nella storia del calcio.

Prima di quel giorno, la Spagna aveva vinto solo un Europeo, nel lontano 1964. Prima della finale di Euro 2008, il calcio spagnolo sembrava condannato all’oblio eterno, ma non sapeva ancora che quella squadra avrebbe poi vinto tutto per i 4 anni successivi, aggiungendo alla bacheca un Mondiale e un altro Europeo.

Ma senza il gol segnato da Fernando Torres al 33′ del primo tempo della finale contro la Germania, forse le cose sarebbero andate diversamente, forse il ciclo magico della Spagna non sarebbe mai cominciato. Perché vincere aiuta a vincere, e infrangere una maledizione ti fa sentire invincibile. E nei quattro anni successivi, da Vienna a Johannesburg e poi a Kiev, la Spagna sarebbe stata davvero invincibile.

Fernando Torres all’epoca aveva 24 anni, giocava a Liverpool ed era forse nel momento più entusiasmante della sua carriera, visto che arrivava agli Europei dopo una stagione da 33 gol consacrata dal titolo di miglior giocatore della Premier League.

Forse era destino che toccasse a lui segnare il gol che ha cambiato per sempre la storia del calcio in Spagna. E oggi che ha annunciato il suo ritiro, da quelle parti dovrebbero essergli grati per aver aperto il conto e aver scritto la prima pagina di una storia memorabile.

Valerio Nicastro
twitter: @valerionicastro

Related Posts

Il gran gol di George Puscas contro il Cardiff

2019-08-20 10:17:44
delinquentidelpallone

18

Quando Cristian Pasquato segnò 6 gol con la maglia della Juve

2019-08-14 09:43:05
delinquentidelpallone

18

10 gol che poteva segnare solo Roberto Carlos

2019-08-08 14:29:04
delinquentidelpallone

18

Radja Nainggolan potrebbe rimanere in Serie A

2019-07-25 09:52:47
delinquentidelpallone

18

La balordissima simulazione di Gabigol

2019-07-11 07:08:09
delinquentidelpallone

18

Il gol pazzesco di Wayne Rooney contro l’Orlando City

2019-06-27 08:27:30
delinquentidelpallone

18

I quarti di finale della Gold Cup saranno meravigliosi

2019-06-26 07:21:51
delinquentidelpallone

18

Il gol più bello dei Mondiali del 2006

2019-06-25 16:57:40
delinquentidelpallone

18