I 10 fenomeni di Football Manager che non sono mai esplosi nella realtà I 10 fenomeni di Football Manager che non sono mai esplosi nella realtà
Iniziamo la nostra collaborazione con FMonlineForum, che, tra le tante cose che abbiamo in programma per voi, a breve vi offrirà la possibilità di... I 10 fenomeni di Football Manager che non sono mai esplosi nella realtà

Iniziamo la nostra collaborazione con FMonlineForum, che, tra le tante cose che abbiamo in programma per voi, a breve vi offrirà la possibilità di giocare a Football Manager con il nostro team delinquenziale. Partiamo oggi con questa carrellata sui fenomeni del gioco che non hanno mai mantenuto le promesse…

Ogni anno la Sports Interactive per regalarci Football Manager scova i più grandi talenti del calcio mondiale con la fittissima rete di scouts ed osservatori a disposizione, e scommette sulla loro esplosione regalandoci fenomeni di cui ancora non si parla nei giornali e nelle televisioni.
E’ così che ogni allenatore di Football Manager che si rispetti conosceva già Messi prima che esordisse in prima squadra, o di certo non rimane sorpreso dell’esplosione di Morata alla Juventus o Dybala al Palermo, perchè su FM la cosa importante per far crescere il potenziale della propria squadra è scovare prima degli altri i giovani talenti e farli esordire in prima squadra, ritrovandosi così dei baby fenomeni che il 90% delle volte calcheranno poi i palchi dei più importanti campionati mondiali ad anni di distanza nella realtà.
Ma cosa succede a quel 10% dei giocatori etichettati come Ragazzo Prodigio nel videogame che poi non ce la fanno? Noi di FMonlineForum, nella nostra collaborazione con i Delinquenti Prestati al Mondo del Pallone, abbiamo deciso di regalarvi una classifica dei migliori 10 talenti di FM mai sbocciati o che hanno deluso le aspettative di migliaia di appassionati del gioco!

laurito

10. Federico Laurito

Apriamo la nostra rassegna di Fenomeni con quello che più che un giocatore di calcio può sembrare il figlio illegittimo di Marisa Laurito, centravanti argentino che si poteva prendere su Football Manager 2007 o 2008 dall’Udinese Primavera e che assicurava valanghe di gol senza problemi di campionato: dalla Serie A alla seconda categoria del Kazakistan Federico era il centravanti boa con i piedi di Ibrahimovic e la testa di Bierhoff: non sbagliava mai un colpo!

La sua carriera nella realtà sta vivendo una fase di stallo, perchè dopo un’annata al Club Deportivo de la Universidad Catolica in Ecuador da 23 gol, è tornato nell’anonimato di un solo gol stagionale al Barcelona….sempre in Ecuador, che non ci confondiamo!

CONTINUA A LEGGERE

Related Posts

Il Vitoria Guimaraes è entrato nella storia del calcio europeo

2017-09-15 12:15:23
delinquentidelpallone

18

Frank de Boer, un esonero che entra nella storia

2017-09-11 13:33:43
delinquentidelpallone

18

L’ennesima beffa nella difficile estate del Barcellona

2017-08-23 08:25:52
delinquentidelpallone

18

Wayne Rooney non finisce mai

2017-08-21 21:07:44
delinquentidelpallone

18

Patrick Cutrone, un lampo nella notte

2017-08-21 08:02:43
delinquentidelpallone

18

Autogol clamoroso nella notte in MLS

2017-08-20 17:05:51
pagolo

18

Tutti i brasiliani che hanno giocato nella Juventus

2017-07-13 19:47:17
delinquentidelpallone

18

Next page