Sembrava che negli ultimi tempi, dopo un avvio di stagione piuttosto difficile, Felipe Anderson stesse per rientrare a tutti gli effetti tra le prime...

Sembrava che negli ultimi tempi, dopo un avvio di stagione piuttosto difficile, Felipe Anderson stesse per rientrare a tutti gli effetti tra le prime scelte di Simone Inzaghi per la sua Lazio.

Invece, dopo la sconfitta con il Genoa, è scoppiato un vero e proprio putiferio, che oggi potrebbe aver raggiunto il suo apice.

Al termine della gara di lunedì sera, che la squadra di Inzaghi ha perso, c’è stato un momento di altissima tensione tra Inzaghi e Felipe Anderson.

Nel rientrare negli spogliatoi, il brasiliano e l’allenatore della Lazio si sarebbero rivolti parole durissime: “con me non giochi più“, così avrebbe detto Inzaghi, mentre Anderson avrebbe risposto dicendo: “te la prendi sempre con me, lo sapevo che finiva così“.

Qualcuno ha ipotizzato che i due fossero addirittura arrivati alle mani.

A quanto pare, la notte – e i giorni successivi – non ha portato consiglio e oggi il caso è scoppiato ulteriormente.

Secondo quanto riportato da Premium Sport pochi minuti fa, infatti, Felipe Anderson non si sarebbe presentato all’allenamento in programma oggi alle 15 a Formello.

Non si capisce bene se abbia deciso lui, in autonomia, di disertare la seduta, o se sia stata una decisione della Lazio, che avrebbe così messo fuori rosa il calciatore brasiliano.

Di sicuro, proveremo a capirci qualcosa di più nei prossimi giorni, in una vicenda che rischia di compromettere l’ambiente biancoceleste in vista dello sprint per la qualificazione Champions.