La dodicesima giornata è andata in archivio, e, con essa, un’altra settimana terribile per il tuo fantacalcio. Come ogni lunedi, vi portiamo fino al...

La dodicesima giornata è andata in archivio, e, con essa, un’altra settimana terribile per il tuo fantacalcio. Come ogni lunedi, vi portiamo fino al fondo del barile, insieme alla Worst 11 di FantaRisposte.

Quale sarebbe stato il peggior 11 da schierare in questa giornata? E quanti punti (pochi) avreste potuto fare schierandoli. E, soprattutto, due domande fondamentali: quanti di questi avevate messo nella formazione? E quante gliene avete tirate appresso?

Bando alle ciance e andiamo a scoprire di corsa il peggior team di giornata.

SKORUPSKI 3 – All’asta hai preso Diego Lopez, ti sei coperto con Abbiati e alla fine hai deciso di buttare un credito sul portiere dell’Empoli solo perché ti ricordava la marca di vodka. Gioca contro la Juve proprio nella giornata in cui i bianconeri si ricordano di essere i finalisti di Champions. Riesce anche a prendere gol da Mandzukic, non è da tutti. Groviera.

DE MAIO 3 – Quando quest’estate lo hai comprato i tuoi amici ti hanno preso per il culo e tu per giustificarti hai millantato i suoi poderosi colpi di testa. Non intendevi certo la chiusura di vena che gli ha fruttato l’espulsione di ieri al Matusa. Del resto vedere un gol in rovesciata di Blanchard è stata un’emozione forte per tutti ,ma Sebastian non ce l’ha fatta. In fondo al mar.

CRIVELLO 4,5 – Parliamoci chiaro. Non sappiamo chi diamine sia e siamo convinti che nessuno di voi lo abbia comprato e soprattutto schierato titolare. Ma se invece ci sbagliamo pretendiamo una prova e ti lasciamo scrivere questa rubrica. Perché se hai comprato Crivello hai qualcosa in più degli altri. La pazzia.

DE SCIGLIO 4 – Lo chiamavano l’erede di Maldini. Ma è dura se poi quello da imitare a Milanello si chiama Abate. Tu ogni maledetta estate lo prendi a 1 sperando che sia l’anno buono ed ogni volta rimani fregato. Merita almeno un po’ della nostra stima per l’intervento killer, ma anche oggi si prende un bel voto domani. Bocciato.

CANDREVA 5 – Questo ormai è diventato uno psicodramma, anche di chi vi scrive. In pratica lo hai strapagato, in dodici giornate non ti ha dato nemmeno un bonus ma tu continui a schierarlo perché la paura che si sblocchi proprio quando lo metti in panca è troppo grande. Anche il tuo psicologo non sa cosa dirti perché ce l’ha anche lui. Non c’è più una via di uscita, ci sei dentro fino al collo. Antò, fa caldo.

KUCO 4 – Affascinato da questo nuovo nome esoterico del centrocampo rossonero, decidi di acquistarlo ma ci rimani di merda quando scopri che in realtà è Kucka quello del Genoa. Contro l’Atalanta prestazione degna del peggior Dormolivo, pessimo in fase difensiva e inesistente in quella offensiva. SlowVaccaBoia.

ITURRA 4,5 – A centrocampo hai comprato sette giocatori “scommessa” e quindi alla fine ti sei accorto che ne dovevi prendere almeno uno che giocasse titolare. Certo che proprio Iturra mamma mia. Le probabilità che ti regali un bonus sono le stesse di rimorchiare la biondona che serve le bevute in discoteca. Malus.

MARRONE 4,5 – Ti capita mai di avere delle intuizioni? Vai a leggere le probabili e vedi che Marrone giocherà contro il Sassuolo, sua ex squadra, dopo che in settimana è tornato Castori. Nella tua mente il criceto, tra un giro e l’altro sulla ruota, accende la lampadina e decidi di schierarlo vantandotene pure, sicuro del +3. E anche oggi Marrone segna domani.

PAZZINI 4 – Lo hai preso sperando che Toni si facesse male e un po’ come lo stesso Pazzini passavi i sabato sera infilzando con gli spilloni una bambolina voodoo a forma di LucaTonipepperoninumerouno. Hai indetto un festino con gli amici alla notizia del suo infortunio sperando nei gol a grappoli del Pazzo, che però non sono arrivati. I 4, in compenso, si. Forza Quattro.

DJORDJEVIC 4,5 – Ne fa due giovedì per rubare il posto da titolare nel derby a nonno Miro e ti rendi conto che quei tre crediti investiti d’estate quando era ancora infortunato non sono stati poi così buttati. Poi però non gli arriva un pallone e Manolas lo sovrasta ovunque. Filippone però non se la prende tanto sa che tornando a casa troverà lei. Doppietta (a letto).

EDER 4,5 – Dopo la partita del Napoli ti metti a fare dei conti assurdi. Scomodi il bosone di Higgs, la teoria della relatività e le leggi di Murphy e ti rendi conto che per vincere ti bastano 5 punti. Che vuoi che sia, dici te, mi manca Eder e gioca in casa. L’italonorvegesebrasilianoaustriaco riesce invece a sbagliare più di Cassano all’esame di terza media. Germano Mosconi.

TOTALE 45,5