Fantacalcio: la Worst 11 della 32a giornata Fantacalcio: la Worst 11 della 32a giornata
Anche questa settimana hai dovuto aspettare il martedì mattina per scoprire di aver perso per mezzo punto. Bè, poteva andare peggio, almeno non è... Fantacalcio: la Worst 11 della 32a giornata

Anche questa settimana hai dovuto aspettare il martedì mattina per scoprire di aver perso per mezzo punto. Bè, poteva andare peggio, almeno non è anche lunedì.

Oggi gli amici di Fantarisposte hanno deciso di schierare la squadra con un orrendo 6-2-2, forse nella speranza che Zamparini, leggendo, li esoneri dallo scrivere la rubrica. Non succederà, tranquilli.

SORRENTINO 3 – Quando quelli che hai davanti si chiamano Andelkovic, Gonzalez, Morganella, Pezzella, Lazaar e Vitiello non è che puoi sperare di non subire gol. E’ vero anche che subire una doppietta da Klose non è roba da tutti i giorni.

SOUPRAYEN 3 – Se hai schierato questo multivitaminico nella tana del Napoli vuol dire che eri messo male. Il tre in pagella non fa che confermare questa tesi.

RONCAGLIA 4 – Uno dei difensori più delinquenti dell’intera Serie A torna finalmente a far parlare di se. Ammonizione portata a casa di default, regala roncagliate a profusione durante il match. Pucciarelli e compagnia ringraziano.

BLANCHARD 4 – Lo schieri sperando in un gol di testa ed effettivamente ti regala un colpo di testa. Nel senso che si prende un doppio giallo che constringono te e il Frosinone alla sconfitta.

ARMERO 4 – Muriel non segnava da tempo immemore così il suo connazionale ha deciso di dargli una mano. Dopo il gol al Milan pensavi di aver fatto il colpaccio, hai sbagliato come al solito.

PEZZELLA 4,5 – Serata da incubo per il giovane difensore rosanero, classe 1997. Era talmente in tensione per il compito di latino del giorno dopo che è bastata una frase di Lotito nel tunnel per metterlo ko. Felipe Anderson, anche grazie a lui, è sembrato quello dello scorso anno.

ALBIOL 4,5 – Quando hai la maglia 33 (non un numero a caso) e decidi di offrirla all’arbitro come una sindone dopo che l’avversario te l’ha strappata non puoi che beccarti un giallo. L’insufficienza grave in una partita che finisce 3-0 rimane una perla di assoluta delinquenza.

JAJALO 4,5 – Questo centrocampista croato, il cui nome ricorda un Pokemon, abbina la velocità di Cascione col tocco di palla di Mudingayi e il dribbing di Pazienza. Il pallone d’oro è solo questione di tempo.

bnv

BONAVENTURA 5 – Da buon ex dell’Atalanta quando ha capito che la salvezza matematica era stata raggiunta ha messo in remi in barca. Rendimento imbarazzante per lui nell’ultimo mese, il che ci lascia ben sperare in vista di Euro 2016.

DZEKO 5 – Quando riesci a prendere cinque giocando venti minuti vuol dire che c’è di qualcosa di speciale in te. Spalletti lo mette dentro per sfruttare i suoi centimetri ma i compagni lo servono volutamente palla alla terra per fargli prendere l’insufficienza.

BACCA 4,5 – O segna o prende voti pessimi, ecco a voi Carlos Bacca. Ci prova una volta da fuori area ma Buffon è in serata di grazia, per il resto della partita aspetta palloni buoni da Kucka e Montolivo. E’ ancora lì che aspetta…

TOTALE 46

Related Posts

Il sorteggio della Coppa Italia 2019/20

2019-07-22 13:54:09
delinquentidelpallone

18

La classifica dei 10 migliori centrali difensivi della Serie A

2019-07-18 20:22:45
delinquentidelpallone

18

I 7 migliori acquisti della Serie B (finora)

2019-07-17 15:43:36
delinquentidelpallone

18

Chi è Gonzalo Maroni, il nuovo acquisto della Sampdoria

2019-07-15 13:42:53
delinquentidelpallone

18

Il nome nuovo della Roma per l’attacco

2019-07-14 00:12:16
delinquentidelpallone

18

Le 20 migliori cessioni della storia del Benfica

2019-07-13 17:03:02
delinquentidelpallone

18

Il primo cartellino giallo della storia del calcio

2019-07-10 13:03:30
delinquentidelpallone

18

I 10 acquisti più costosi della storia del campionato cinese

2019-07-09 08:14:38
delinquentidelpallone

18