Nemmeno il tempo di respirare e digerire l’ultimo turno di campionato, che il turno infrasettimanale ci costringe a scendere di nuovo in campo e...

Nemmeno il tempo di respirare e digerire l’ultimo turno di campionato, che il turno infrasettimanale ci costringe a scendere di nuovo in campo e a tirare una quantità industriale di ingiurie, per via delle scellerate scelte di formazione.

Anche se non è lunedì ma giovedì, FantaRisposte ci offre, puntale come la morte, la worst 11 di giornata: gli 11 sciagurati che mettono insieme il punteggio peggiore di questo turno. Buon divertimento.

MARCHETTI 3,5 – Numeri alla mano possiamo affermare che con ogni probabilità il portiere che trovate in questa rubrica è quello che ha giocato contro il Napoli. A differenza dello zero di Skorupski di domenica scorsa, Marchetti ne prende solo 2 e puoi ritenerti fortunato ma l’uscita a farfalle e il pallonetto subito sono da applausi. Miracolato.

OIKONOMOU 3 – Svincolato in tante rose, ci siamo permessi di consigliarlo a tanti di voi per l’asta di riparazione ed il greco ha deciso bene di farsi espellere nel catino del Matusa. E’ partito bene poi il ritmo da flipper tipico del campo laziale gli ha fatto scattare la delinquenza. (S)consigliato.

STRUNA 4 – Un bel 4 in pagella per farti partire la bestemmia già a colazione mentre controlli i voti. Dalla sua parte Antonelli spinge e Struna va in difficoltà come se ci fosse Antonini. Anche dalla panchina non lo aiutano; non capisce se prendere indicazioni da Schelotto o da Tedesco e nel dubbio non ascolta nessuno dei due. Strunato.

GOLDANIGA 3,5 – Una delle rivelazioni di questa stagione, decide contro il Milan di prendersi un turno di riposo. Ottima la scelta di giocare a pallamano in area, regalando di fatto il rigore a Niang e per pochissimo non si becca pure il secondo giallo. Piccoli delinquenti crescono.

DRAME 3,5 – Rischia l’autogol con un retropassaggio suicida per Sportiello e lascia la sua squadra in dieci con due interventi talmente sciocchi che anche un ragazzino dei Giovanissimi B sa che non dovrebbe commettere. Dobbiamo aggiungere altro? La differenza Drame e te.

DE MAIO 4 – Come se la Juve non fosse già abbastanza forte di suo, il buon Sebastian decide di facilitarle il compito con un autogol di pregevole fattura. Riesce comunque a guadagnarsi un 6 in pagella che rende meno amaro il conto finale ma si merita a pieno titolo la presenza nella Worst 11 di oggi! Sliding doors.

SAPONARA 2 – Ricky che combini? In questi mesi ci hai regalato diverse gioie ed una mazzata del genere non ce l’aspettavamo proprio. La cosa grave è che ti ha respinto il rigore Karnezis, uno degli abbonati di questa rubrica. Ti perdoniamo ma non farlo più.

NAINGGOLAN 4,5 – Con l’arrivo di Spalletti gioca qualche metro più avanti e dopo il gol contro il Frosinone hai fatto carte false per averlo! Lui ripaga la tua fiducia con una prestazione opaca ma la combo esplulsione + rigore procurato è un qualcosa che non puoi non apprezzare. Delinquente vero.

ANDERSON 4,5 – C’è gente che questa estate ha venduto la nonna pur di prenderlo, vista la seconda parte della scorsa stagione disputata da top player vero. Quest’anno invece non riesce proprio ad ingranare e anche contro il Napoli ci si accorge di lui solo nel momento in cui viene sostituito. Sarà contento Lotito della sua iper svalutazione. Felipe Casperson.

BERARDI 2 – Quando si presenta sul dischetto hai un presentimento ma fai finta di niente, dentro di te pensi che se segna il rigore gli perdoni i passi falsi di questa stagione. Troppo forte però la voglia di entrare nella Worst 11 e Mimmuzzo decide di seguire la scia di Paloschi ed Icardi tirando un rigore alle stelle. Il pallone non è ancora atterrato.

ZAZA 3,5 – Con Mandzukic squalificato il peso della delinquenza è tutto sulle sue spalle e Zaza non delude le aspettative! Entra e decide di guadagnarsi il posto da titolare sprecando un’occasione clamorosa poi capisce che l’unico modo di rimanere sul tabellino è quello di farsi espellere. Arbitro eccessivo ma Simone meritava questo riconoscimento. Titolare della delinquenza.

TOTALE 38