Questa sera Milan e Arsenal scenderanno in campo a San Siro per l’andata degli ottavi di finale di Europa League. Un appuntamento molto importante,...

Questa sera Milan e Arsenal scenderanno in campo a San Siro per l’andata degli ottavi di finale di Europa League.

Un appuntamento molto importante, per il blasone delle due squadre che si troveranno di fronte, e per andare avanti in una competizione che, a questo punto, può dare davvero una svolta alla stagione.

E, di questi tempi – era il 4 marzo del 2008 – 10 anni fa, Milan e Arsenal si ritrovavano di fronte proprio a San Siro, in un match che però valeva forse qualcosa in più.

Le squadre di Ancelotti e Wenger (eh, già) si affrontavano infatti per il match valido per gli ottavi di finale di Champions League, la partita che avrebbe messo fine al ciclo vincente in Europa del Milan di Ancelotti.

E quella sera, a San Siro, brillò la stella del 21enne Cesc Fabregas, che all’epoca era forse al massimo del suo splendore.

Dopo qualche stagione da protagonista, Fabregas si impone a livello europeo proprio con prestazioni come quella di San Siro. E, rivedere a distanza di 10 anni le giocate di quel 21enne contro una squadra di veterani e mostri sacri come il Milan di Ancelotti fa impressione.

Godetevi questo video con TUTTI i palloni toccati da Fabregas in quel match.

Come detto, dopo lo 0-0 dell’andata, il 2-0 per i Gunners decide la qualificazione a favore della squadra londinese.

Questo il tabellino di quella partita.

MILAN-ARSENAL 0-2

MILAN (4-3-1-2): Kalac; Oddo, Nesta, Kaladze, Maldini; Gattuso, Pirlo, Ambrosini; Kakà; Inzaghi (24′ st Gilardino), Pato.
Panchina: Fiori, Bonera, Favalli, Simic, Emerson, Gourcuff.  Allenatore: Ancelotti.

ARSENAL (4-4-1-1): Almunia; Sagna, Gallas, Senderos, Chichy; Ebouè (26′ st Walcott), Flamini, Fabregas, Diaby; Hleb (45′ st Gilberto); Adebayor.
Panchina: Lehmann, Hoyte, Denilson, Van Persie, Bendtner. Allenatore: Wenger.

ARBITRO: Plautz (Austria).

RETI: 39’st Fabregas, 47’st Adebayor.

Questi invece gli highlights del doppio confronto.