Dopo il sorteggio del terzo turno preliminare di Champions League, oggi è toccato anche all’Europa League. Anche per la seconda manifestazione continentale, infatti, è...

Dopo il sorteggio del terzo turno preliminare di Champions League, oggi è toccato anche all’Europa League.

Anche per la seconda manifestazione continentale, infatti, è arrivato il momento del sorteggio del playoff, l’ultimo ostacolo prima dell’accesso alla fase a gironi che comincerà poi a settembre.

L’unica squadra italiana impegnata nel sorteggio di Nyon era il Milan, che con la vittoria contro i romeni del CSU Craiova ha superato il primo ostacolo della sua avventura europea.

Il sorteggio del playoff di Europa League prevedeva una divisione in fasce per competenza territoriale, oltre che la solita distinzione tra teste di serie e non teste di serie. In questa fase, ricordiamolo, entrano in gioco anche le squadre che sono state sconfitte nel secondo turno preliminare di Champions League.

Questo il risultato completo del sorteggio:

Shkendija – Milan
Panathinaikos – Athletic Bilbao
Osijek – Austria Vienna
Apollon Limassol – Midtjylland
Stella Rossa – Krasnodar
Hafnarfjordur – Braga
Bruges- AEK Athens
Marítimo – Dinamo Kiev
Vitorul – RB Salzburg
Vardar – Fenerbahçe
Domzale – Marseille
Ajax – Rosenborg
Partizan – Videoton
Everton – Hajduk Spalato
Altach – Maccabi Tel Aviv
Utrecht – Zenit San Pietroburgo
BATE Borisov – Oleksandriya
Legia – Sheriff
Dinamo Zagabria – Skenderbeu
Viktoria Plzen – AEK Larnaca
PAOK – Ostersund
Ludogorets – Suduva

Il Milan, dunque, affronterà i macedoni dello Shkëndija, forse tra gli avversari più semplici per i rossoneri. Molte altre le partite interessanti, tra tutte quella tra due nobili del calcio europeo come Ajax e Rosenborg, e quella tra l’Everton e l’Hajduk Spalato.

Appuntamento con la partita di andata in programma il 17 agosto, e con quella di ritorno in calendario il 24 agosto.