Euro 2016: e se scommettessimo su una sorpresa? Euro 2016: e se scommettessimo su una sorpresa?
L’ondata di entusiasmo e di sorpresa per la vittoria della Premier League del Leicester non si è ancora esaurita. Ma, tra poco più di... Euro 2016: e se scommettessimo su una sorpresa?

L’ondata di entusiasmo e di sorpresa per la vittoria della Premier League del Leicester non si è ancora esaurita. Ma, tra poco più di un mese, prenderà il via anche un altro grande evento: gli Europei in programma in Francia dal 10 giugno al 10 luglio prossimi.

Abbiamo ancora tutti negli occhi le immagini di festa di quei pochi fortunati (e, diciamocelo onestamente, pazzi) che a inizio anno avevano puntato qualche sterlina sul Leicester campione d’Inghilterra, con quote intorno a 5000, mettendo in cassa un bel gruzzoletto.

Bè, e se fosse l’anno delle sorprese? E se volessimo puntare su un epilogo clamoroso del campionato Europeo? Queste sono le quote per la vittoria finale dell’Europeo.

euroquote

Volessimo puntare su una sorpresa clamorosissima dovremmo scegliere una tra Albania, Irlanda del Nord e Ungheria? Se ci volete credere, potreste portarvi a casa, in caso di miracolo, un bel gruzzoletto anche giocando pochi spiccioli.

Altrimenti la Cenerentola Islanda è quotata a 81: i nordici hanno tutte le carte in tavola per recitare il ruolo di grande sorpresa. L’Italia? A 17, ma per come si stanno mettendo le cose sembra anche troppo. Noi, così, per amor di delinquenza, metteremo due spiccioli sulla Croazia a 34.

E se invece volessimo puntare sul capocannoniere degli Europei?

eurocannoniere

La situazione, qui, è un po’ più complicata, visto che -ovviamente- le sorprese più clamorose, tipo Chiellini capocannoniere, sono tutte raggruppate alla voce “altro”. Però potete dare sfoggio di delinquenza puntando i vostri spiccioli su gente quotata parecchio, tipo Kroos a 501, o mettendoli su qualcuno di cui vi fidate. Sorprese, ma non troppo? Vardy a 41, stessa quota di Bale (se il Galles dovesse andare avanti…), Lewandowski a 17, o un romanticissimo Ibra a 34. Altrimenti c’è sempre Arnautovic a 67…

Insomma, se fate una follia del genere fatecelo sapere: potreste darci un ottimo spunto per sbancare i bookmakers.

LA VERA GUIDA PER VINCERE SULLE SCOMMESSE SPORTIVE: La più grande raccolta dei migliori sistemi statistici e matematici per battere i Bookmakers