Samuel Eto’o è sempre stato un personaggio assolutamente particolari, uno di quelli in grado di fornire notizie ed aneddoti che, quando li ascolti, ti...

Samuel Eto’o è sempre stato un personaggio assolutamente particolari, uno di quelli in grado di fornire notizie ed aneddoti che, quando li ascolti, ti lasciano esterrefatto a domandarti se un tipo del genere possa esistere per davvero. E si, esiste, eccome se esiste.

Oggi l’attaccante camerunense ex Inter e Barcellona è finito in Turchia, dove gioca con la maglia dell’Antalyaspor che, dopo sette giornate di campionato, occupa l’ultima posizione della classifica della Super Lig. Solo 3 i punti conquistati. Una situazione che a Samuel Eto’o ovviamente non piace. Ed è qui che si inserisce l’ultima combinata dall’attaccante.

Al termine dell’ultima partita, un deludente 1-1 casalingo contro il Rizespor, Eto’o e gli altri giocatori dell’Antalyaspor hanno avuto un serrato e pesante confronto con i tifosi, che chiedevano maggior impegno e soprattutto risultati concreti. Anche perché domenica l’avversario non è uno qualsiasi, visto che arriva il Besiktas.

Durante il colloquio, Samuel Eto’o sente qualcosa che non gli piace e si avvicina ad un tifoso. E qui succede l’incredibile: l’attaccante camerunense parla con il tifoso e gli promette: l’Antalyaspor finirà, come lo scorso anno, almeno tra le prime dieci della classifica. Se così non fosse, Eto’o pagherà al tifoso una somma abbastanza interessante: 100.000 euro.

A conferma della serietà delle sue intenzioni, Eto’o si è fatto dare il numero di telefono del tifoso (Mehmet Akdeniz, questo il nome del ragazzo) e ha promesso che non è solo una boutade: se dovesse fallire l’obiettivo pagherà davvero la cifra pattuita. Che robe.