Procede senza particolari intoppi il Torneo de Verano in Argentina, vale a dire il ciclo di amichevoli che precede l’inizio del campionato nazionale. Senza...

Procede senza particolari intoppi il Torneo de Verano in Argentina, vale a dire il ciclo di amichevoli che precede l’inizio del campionato nazionale. Senza particolari intoppi tranne quelli tipo la rissa tra Boca e River di settimana scorsa, e la quasi guerra scoppiata stanotte in un altro Clasico, quello tra Estudiantes e Gimnasia.

La partita stava volgendo al termine, con l’Estudiantes in vantaggio per 1-0, prima del fallaccio di un giocatore dell’Estudiantes quando mancavano solo i minuti di recupero per portare a casa senza intoppi la fine del match.

Già in precedenza c’erano stati momenti di grande tensione: l’uruguaiano Alvaro Pereira (si, proprio lui, l’ex Inter) era stato espulso per un violentissimo fallo ai danni del giocatore del Gimnasia Facundo Oreja, che aveva addirittura perso momentaneamente conoscenza ed era stato costretto ad abbandonare il campo in ambulanza.

Queste le immagini del tremendo intervento di Alvaro Pereira:

Il match è proseguito quindi sui binari di un nervosismo senza pari, fino all’epilogo che ha costretto l’arbitro a fischiare anticipatamente la fine del match. Dopo il fallo da dietro, si scatena la bagarre, con tutte le panchine in campo e le squadre che cercano di darsele di santa ragione, riuscendoci in pieno.

Queste le immagini degli attimi concitati che hanno portato alla rissa e alla sospensione definitiva dell’incontro. In Argentina di amichevole non esiste proprio niente.