Ederson se la cava piuttosto bene con i rinvii Ederson se la cava piuttosto bene con i rinvii
Più di qualcuno questa estate, anche tra gli addetti ai lavori, aveva storto il naso per l’esborso economico importante che il Manchester City aveva... Ederson se la cava piuttosto bene con i rinvii

Più di qualcuno questa estate, anche tra gli addetti ai lavori, aveva storto il naso per l’esborso economico importante che il Manchester City aveva sostenuto per assicurarsi le prestazioni di Ederson.

Su precisa volontà di Pep Guardiola la società ha investito 40 milioni di euro per prelevare l’estremo difensore dal Benfica, una scelta indubbiamente rischiosa che se non avesse pagato dividendi avrebbe esposto società ed allenatore a feroci critiche.

Dopo questo inizio di stagione, in cui Ederson si è reso protagonista di ottime prestazioni, sembra che la scelta del City si sia rivelata quantomai azzeccata e se dovesse continuare su questa falsariga in pochi, tra qualche mese, si ricorderanno della cifra investita per prenderlo.

Ederson è stato anche convocato in Nazionale dove di solito è impiegato come riserva di Alisson, il portiere della Roma, ma nell’ultimo turno di qualificazioni è sceso in campo da titolare contro il Cile.

Il portiere brasiliano se l’è cavata piuttosto bene e ha confermato, tra l’altro, l’abilità che gli viene unanimemente riconosciuta con i piedi, uno dei motivi per cui Guardiola stravede per lui.

In queste ore, a tal proposito, sta circolando un video di un rinvio incredibile del portiere che serve sulla corsa, con precisione millimetrica, Gabriel Jesus posizionato al limite dell’area di rigore opposta.

L’unico motivo per cui questo rinvio non si è trasformato in un assist pazzesco è il difettoso controllo dell’attaccante, compagno di squadra al City, che non riesce ad addomesticare un pallone comunque molto difficile da stoppare.

Se pensate che questo episodio sia frutto della casualità vi sbagliate di grosso: già con il Manchester City Ederson aveva dato ampia prova delle sue abilità balistiche su rinvio.

Ad esempio in occasione dell’International Cup, un torneo amichevole disputato negli Stati Uniti questa estate, in cui il portiere serve un assist meraviglioso al Kun Aguero nella sfida contro il Tottenham.

Anche in questa occasione il portiere è sfortunato perchè la palla calciata dal Kun va ad incocciare sul palo e il suo passaggio non si trasforma in assist.

L’abilità di Ederson nel far ripartire l’azione è notevole anche con le mani: guardate come una sua apertura precisissima dia il via ad un’azione di contropiede molto pericolosa da parte del City

Che dire, forse Guardiola ha trovato, dopo tanto tribolare, il portiere adatto al suo stile di gioco che necessita di un estremo difensore molto abile nel far partire la manovra con i tempi giusti ed in questo, come abbiamo visto, Ederson è un maestro.