C’è una statistica che conferma l’utilità di Eder C’è una statistica che conferma l’utilità di Eder
Dopo quasi due mesi di astinenza, oggi pomeriggio l’Inter è tornata alla vittoria, battendo per 2-1 il Bologna in una gara più complicata del... C’è una statistica che conferma l’utilità di Eder

Dopo quasi due mesi di astinenza, oggi pomeriggio l’Inter è tornata alla vittoria, battendo per 2-1 il Bologna in una gara più complicata del previsto.

Decisivo il gol segnato da Yann Karamoh, all’esordio da titolare con la maglia nerazzurra, arrivato nella ripresa.

Ma ad aprire le marcature era stato, dopo nemmeno due minuti, Eder, che già aveva trovato la via del gol nella partita di sabato scorso contro il Crotone.

Per Eder è il secondo gol consecutivo in altrettante partite da quando Mauro Icardi è stato fermato da un fastidio muscolare, ma non è finita qui.

L’attaccante ex Samp, infatti, ha segnato il quinto gol nelle ultime quattro gare giocate da titolare in Serie A, quattro gare in cui è andato consecutivamente in gol.

Una piccola rivincita per lui che di spazio ne ha trovato poco, proprio per via della presenza di Icardi che ha monopolizzato l’attacco nerazzurro: insomma, quando parte titolare, Eder segna sempre, a quanto pare.

Anche per “colpa” della mancanza delle coppe europee, Spalletti ha fatto fin qui molto poco turnover, in attacco, e per Eder c’è sempre stato poco spazio in questa stagione.

Ma l’attaccante della nazionale italiana è stato bravo a farsi trovare pronto quando è stato chiamato a sostituire Icardi e, in fin dei conti, è riuscito a non far sentire la mancanza dell’attaccante argentino, che rimarrà comunque – ipotizziamo – il titolare della squadra di Spalletti non appena sarà pronto.

Related Posts

Hachim Mastour: fenomeno virtuale

2017-06-16 11:53:50
pagolo

1

Il tabellone completo di Russia 2018

2017-11-16 10:45:22
pagolo

1

Borussia Dortmund-Lewandowksi: è bufera

2017-04-11 10:21:48
delinquentidelpallone

1

Kylian Mbappè, la freccia del Monaco

2017-02-22 11:24:42
delinquentidelpallone

1

La top 11 di sempre degli Europei di Antonio Conte

2016-04-12 10:14:19
delinquentidelpallone

1

Nba Playoffs: diario delinquenziale – 17 aprile

2016-04-18 10:25:13
delinquentidelpallone

1

I 25 giocatori più costosi di Football Manager 2018

2017-11-08 11:15:17
delinquentidelpallone

1

Manchester City-Chelsea: che rissa nel finale!

2016-12-03 14:34:11
delinquentidelpallone

1