Quasi tutte le squadre, e relative società, hanno capito l’importanza di avere uno stadio di proprietà: confortevole, moderno, duttile, in cui la partita di...

Quasi tutte le squadre, e relative società, hanno capito l’importanza di avere uno stadio di proprietà: confortevole, moderno, duttile, in cui la partita di calcio, benchè rimanga l’attrazione principale, non sia l’unico evento presente all’interno dell’infrastruttura.

Una realtà già ben consolidata all’estero ma che in Italia, per problemi economici, amministrativi, burocratici fatica a prendere piede e solo nell’ultimo periodo sembra si stia muovendo qualcosa.

Ultimamente sta tenendo banco la questione stadio relativa alla Roma, ma anche altre società hanno presentato progetti di ristrutturazione/ammodernamento degli impianti, ad esempio il Bologna, il cui progetto presentato da Joey Saputo è stato di recente approvato dall’amministrazione.

Oggi era il turno della Fiorentina: si è da poco conclusa nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio la conferenza di presentazione del progetto per il nuovo stadio, che dovrebbe vedere la luce nel 2021.

Presenti ovviamente tutte le massime cariche della società Viola e della città di Firenze: Andrea Della Valle, il sindaco Nardella e anche l’assessore allo sport Andrea Vannucci.

Nella conferenza sono stati mostrati alcuni video che documentano, attraverso alcuni plastici, come sarà il nuovo stadio della Fiorentina:

Questo invece il video di presentazione pubblicato dalla Fiorentina sulla propria pagina Facebook:

Scopri come sarà il nuovo stadio della Fiorentina

Scopri come sarà il nuovo stadio della Fiorentina #nuovostadio

Gepostet von ACF Fiorentina am Freitag, 10. März 2017

Il modello, per quel che riguarda l’interno, è sulla falsariga del Matmut-Atlantique di Bordeaux mentre per l’architettura esterna l’ispirazione è chiaramente quella dell’Allianz Arena di Monaco.

Quarantamila i posti a sedere previsti, con un’area speciale dedicata ai più piccoli. Che ve ne pare?