Duisburg-Colonia è stata rinviata per un motivo molto tedesco Duisburg-Colonia è stata rinviata per un motivo molto tedesco
In Germania, lo sappiamo, sono abituati a fare le cose per bene, anche quando si parla di calcio. Oggi pomeriggio, infatti, era in programma... Duisburg-Colonia è stata rinviata per un motivo molto tedesco

In Germania, lo sappiamo, sono abituati a fare le cose per bene, anche quando si parla di calcio.

Oggi pomeriggio, infatti, era in programma la gara di Zweite Liga (la seconda serie del calcio tedesco) tra Duisburg e Colonia, una partita molto importante per le due squadre, con il Duisburg, nobile decaduta del calcio teutonico, che sta faticando in zona retrocessione e il Colonia capolista che sta cercando faticosamente di guadagnarsi la promozione in Bundesliga.

Era in programma, appunto, perché oggi è arrivata la comunicazione della federcalcio tedesca che ha annunciato lo spostamento ufficiale del match.

Il motivo? Le pessime condizioni in cui versava il terreno di gioco della Schauinsland-Reisen-Arena, campo di casa del Duisburg.

Dopo un primo sopralluogo è arrivata la decisione.

Anche se, a guardare le foto che testimoniano le condizioni del campo, non sembra messo peggio di diversi campi italiani sui quali si gioca ogni weekend in Serie A e Serie B.

Il motivo delle pessime condizioni del terreno di gioco è da ricercare nella partita giocata venerdì sera dall’Uerdingen, squadra di terza serie, che quest’anno gioca a Duisburg le sue partite casalinghe per l’indisponibilità del suo impianto.

Le condizioni non erano probabilmente disperate, ma in Germania non vogliono sentire ragioni: se il campo non è in perfette condizioni, a calcio non si gioca.