Hector Moreno è il protagonista della settimana calcistica. La sua entrataccia in Champions League, qualche giorno fa, aveva steso Luke Shaw del Manchester United,...

Hector Moreno è il protagonista della settimana calcistica. La sua entrataccia in Champions League, qualche giorno fa, aveva steso Luke Shaw del Manchester United, costretto a uscire dal campo in barella, con la gamba fracassata.

Il messicano del PSV aveva mostrato sincero pentimento, aveva chiesto scusa all’avversario, gli aveva mandato un mazzo di fiori e poi aveva promesso che sarebbe andato a trovare la sua sfortunata vittima in ospedale appena possibile.

E poi, ieri, tornato in campo con il suo PSV in Eredivisie, Hector Moreno ha colpito ancora, in maniera quasi identica. Durante la partita con l’Heracles, infatti, Moreno è intervenuto in maniera scomposta su Oussama Tannane, lasciando il segno dei tacchetti sul ginocchio del malcapitato, costretto a lasciare il campo e a farsi soccorrere dai massaggiatori. A lui, fortunatamente, è andata meglio che a Shaw, non avendo riportato gravi conseguenze. A fine partita, comunque, Tannane non ha avuto parole tenere per l’entrataccia del messicano.

“È stato un fallo terribile. Moreno era in ritardo. E dovrebbe sapere cosa ha combinato l’altro giorno. L’arbitro doveva espellerlo.”

Giusto per dovere di cronaca, esattamente come successo in Champions League, nemmeno questo intervento di Moreno è stato sanzionato. Non sappiamo se sia particolarmente fortunato o abbia dei Santi in Paradiso, ma noi, in ogni caso, tenderemmo a girare alla larga da Hector Moreno. Ecco a voi il video dell’interventaccio di ieri.