Dieci partite tra nazionali che proprio non vi potete perdere Dieci partite tra nazionali che proprio non vi potete perdere
Chi lo ha detto che la pausa per le nazionali è un problema, un male da estirpare? Questa diffusa leggenda metropolitana che vuole che... Dieci partite tra nazionali che proprio non vi potete perdere

Chi lo ha detto che la pausa per le nazionali è un problema, un male da estirpare? Questa diffusa leggenda metropolitana che vuole che i weekend dedicati alle nazionali siano noiosi deve assolutamente finire. Noi, in realtà, ci abbiamo già provato qualche giorno fa, spiegandovi i motivi per cui la pausa nazionali è una cosa meravigliosa, e non qualcosa da odiare.

Ma, ne siamo sicuri, qualcuno non è ancora convinto. E allora, abbiamo deciso di fare una piccola selezione delle partite più belle in programma in questo fine settimana, partite per cui vale la pena vivere e che non vi potete decisamente perdere. Per nessun motivo al mondo.

Si parte stasera con Croazia-Ucraina, con le relative tifoserie che si sono già promesse mazzate. Potrebbe finire tutto il contrario che bene.

Tra le partite più belle in programma domani, senza dubbio Andorra-Far Oer. All’ora dell’aperitivo del sabato, tra uno spritz e l’altro, potete ubriacarvi con questa roba qui.

Domenica pomeriggio invece (dopo le partite della Serie B) potete rilassarvi con un bel derby dell’ex Unione Sovietica.

Attenzione, però. Ci sono anche tantissime amichevoli di lusso, come quella che si giocherà oggi tra Mauritania e Benin.

Ecco, poi, invece, tra qualche giorno, ci sarà una strepitosa amichevole che non dovete perdervi per nessun motivo al mondo. Se avete in programma di sposarvi quel giorno, rinviate.

Le qualificazioni ai Mondiali proseguiranno anche dall’altra parte del Mondo. Se il 29 marzo vi svegliate presto, potete gustarvi un Tahiti-Papua Nuova Guinea da veri intenditori.

Altrimenti, se stanotte tornate a casa presto, potete gustarvi, a mezzanotte, un grande match dell’America Centrale. Trinidad e Tobago-Panama, roba grossa.

Occhio, però, perché in Oceania si gioca anche un derby straordinario: Figi-Nuova Zelanda, che magari la mettono sul rugby e diventa più che interessante.

Chiudiamo con un paio di amichevoli: la prima è il quasi derby tra Irlanda e Islanda, separate solo da una consonante.

E, infine, un ultimo salto in Africa per un match da gustare domani all’ora del lunch match, messo lì per favorire il mercato asiatico, sicuramente: Botswana-Tanzania.

Related Posts

La classifica dei 10 migliori centrali difensivi della Serie A

2019-07-18 20:22:45
delinquentidelpallone

18

C’è un problema per il trasferimento di Perin al Benfica

2019-07-18 19:06:29
delinquentidelpallone

18

Il pasticcio tra Federico Chiesa e la Fiorentina

2019-07-12 14:22:04
delinquentidelpallone

18

Il precedente di qualche anno fa tra Messi e Medel

2019-07-08 09:34:05
delinquentidelpallone

18

I 5 trasferimenti più costosi della stagione 2000/01

2019-07-02 13:53:27
delinquentidelpallone

18

L’ultima partita tra Brasile e Argentina in Copa America

2019-06-29 07:24:12
delinquentidelpallone

18

In Copa America il Cile si trasforma

2019-06-29 06:51:18
delinquentidelpallone

18