Diario Mundial – Day 15 Diario Mundial – Day 15
Alla domanda: “preferite un’invasione di cavallette o un’altra partita di Dani Alves su quella fascia?” pare che il 96% dei brasiliani abbia risposto senza... Diario Mundial – Day 15
  • Alla domanda: “preferite un’invasione di cavallette o un’altra partita di Dani Alves su quella fascia?” pare che il 96% dei brasiliani abbia risposto senza esitazione con la prima opzione, aggiungendo una sequela interminabile di bestemmie.
  • Howard Webb, arbitro criminale per una partita criminale, ignora totalmente la regola del vantaggio. Ma glielo andate a dire voi?
  • Pare che Mauricio Isla sia stato rinchiuso nella miniera dove erano rimasti intrappolati i minatori cileni. Lo tireranno su quando avrà imparato a crossare senza ammaccare le tibie dei difensori avversari.
  • Gary Medel in 90′ ha messo più pezze di Giorgio Armani in tutta la sua vita.
  • Il prossimo allenatore del Brasile sarà Raul Casadei. Tanto dietro già ballano come dei pazzi.
  • Fred ha scelto la persona sbagliata da molestare all’intervallo. Misteriosamente è rimasto in vita, probabilmente salvato dalla delinquenzialità del suo baffo che ha consigliato a Medel di desistere.
  • Dopo l’intervallo, Neymar è letteralmente sparito. Devono aver fatto effetto le foto della sua famiglia in un sacco nero mostrategli da Medel negli spogliatoi.
  • Passerà alla storia come il Mondiale delle scelte avventate degli allenatori che giocano a fare i fenomeni: ma dove vuoi andare se tieni Pinilla a scaldare la panchina col culo per più di 80 minuti?
  • Pazzesco Medel: sempre nella zona delle operazioni quando succede qualcosa di sospetto o c’è da protestare, sempre con le mani dietro la schiena probabilmente per evitare la tentazione di farle volare. Esce in lacrime dopo essersi probabilmente strappato anche l’anima. Di sicuro, a noi ha strappato più di un’emozione. Gracias, Pitbull.
  • La traversa colpita da Pinilla sta ancora tremando, come i santi che abbiamo chiamato in causa e che stiamo tuttora elencando. Ma si può andare all’inferno per una partita di pallone? Si.
  • Abbiamo messo l’inno della Colombia come suoneria del cellulare. Adesso ogni volta che squilla il telefono,compare nella nostra testa l’immagine di Marione Yepes ad occhi chiusi che canta a perdifiato e ci assale un’irrefrenabile voglia di entrare col piede a martello su qualsiasi cosa si muova intorno a noi.
  • Il Maestro Oscar Washington Tabarez non ha nulla da invidiare a Nedo Sonetti: professionisti della minestra, a questi livelli una squadra così arroccata sin dal primo minuto di gioco facciamo fatica a ricordarla.
  • Primi 3′ della partita, 3 tentati omicidi ai danni di Cuadrado. Ah, fossero sempre così le partite di pallone.
  • Egidio Arevalo Rios andrebbe a muso duro anche con il latitante più efferato di un’organizzazione criminale a caso. Non è peraltro da escludere la possibilità che possa egli stesso essere a capo di una siffatta organizzazione.
  • Cuadrado troppo spesso in questo mondiale si è reso protagonista di gioco pericoloso: ogni doppio passo è un pericolo per la sua integrità fisica. Se continua di questo (doppio) passo, la coreografia del prossimo balletto gliela spiega Oscar Pistorius.
  • James Rodriguez è il padrone del Mondiale finora: uno che è soprannominato il Bandido può lasciarci indifferenti? No, assolutamente.
  • L’Uruguay è andato a casa e Diego Perez non ha giocato nemmeno un minuto. Fossimo cittadini urugagi (e purtroppo non lo siamo) faremmo immediatamente scattare un’interrogazione parlamentare per spiegare questa incresciosa situazione oppure chiederemmo lumi direttamente al presidente José Mujica con una di quelle belle sommosse popolari che si usavano una volta.
  • Ok, la Colombia ci piace e tutto, ma perdere in un colpo solo Cile ed Uruguay è una brutta botta. Stanotte per addormentarci saremo costretti a chiudere gli occhi e ad immaginare Neymar in una stanza buia, chiusa a chiave, con Diego Perez, Egidio Arevalo Rios, Gary Medel e Mauricio Pinilla. Giusto per sfogare la frustrazione.

Related Posts

Il regalo del Leicester ai tifosi per la partita del Boxing Day

2018-12-25 14:42:35
delinquentidelpallone

18

Diario Mundial 2018: la finale

2018-07-16 08:28:47
pagolo

18

Diario Mundial 2018: le semifinali

2018-07-12 08:25:22
pagolo

18

Diario Mundial 2018: Day 21

2018-07-08 07:47:19
delinquentidelpallone

18

Diario Mundial 2018: Day 20

2018-07-07 08:22:59
pagolo

18

Diario Mundial 2018: Day 19

2018-07-04 08:12:33
pagolo

18

Diario Mundial 2018: Day 18

2018-07-03 07:31:28
delinquentidelpallone

18

Diario Mundial 2018: Day 17

2018-07-02 07:36:37
delinquentidelpallone

18

Diario Mundial 2018: Day 16

2018-07-01 08:07:57
pagolo

18

Diario Mundial 2018: Day 15

2018-06-29 08:21:50
pagolo

18

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *