Diario Copa America: Paraguay-Giamaica e Argentina-Uruguay Diario Copa America: Paraguay-Giamaica e Argentina-Uruguay
  Paraguay-Giamaica L’improvvisa apparizione del mitologico Gianni Di Marzio ci scalda il cuore. Di pallone ne sa a pacchi, per carità. Con le pronunce... Diario Copa America: Paraguay-Giamaica e Argentina-Uruguay

 

Paraguay-Giamaica

L’improvvisa apparizione del mitologico Gianni Di Marzio ci scalda il cuore. Di pallone ne sa a pacchi, per carità. Con le pronunce ci arrabattiamo. Bobadilla diventa, nell’ordine: Bob Diglia, Bobadign, Bobadiglio, Bobodillo, Bobadignio, Bobadinia, Babadill.

Ad Antofagasta molti vuoti sugli spalti. Immaginiamo che in tanti si stiano ancora chiedendo dove diamine si trovi Antofagasta.

Nestor Ortigoza è pronto per il match, sempre in grandissima forma:
ortigoza-2

L’eleganza di Duwayne Kerr, portiere giamaicano: maglia blu, pantaloncini arancioni, calzettoni blu. Certo, andate voi a dirgli che è conciato come un fesso.

Si parte subito abbastanza forte:

Il portiere paraguayano Anthony Silva ha il nome e i connotati di un attore porno di quart’ordine. Rudolph Austin ha la faccia perennemente incarognita. Evidentemente pensa in continuazione a chi gli ha rubato il collo.

Interessante lo schema del Paraguay sui calci piazzati. Portano 20 persone in area e fanno partire pugni nelle reni, ceffoni sui coppini e calci negli stinchi sperando che succeda qualcosa.

La Giamaica invece si affida alle percussioni dei suoi terzini, sperando di ricavare delle rimesse laterali da lanciare in area tipo giavellotto.

Poi all’improvviso Kerr ci regala uno dei gol più belli degli ultimi anni. Uscita due metri fuori dall’area, colpo di testa dritto dritto sulla coscia di Benitez, palla in rete. Una roba da film di Alvaro Vitali. All’ennesimo replay si vede il gigantesco portiere giamaicano, il Neuer dei Caraibi, inveire ruggendo al cielo. Ci passa la voglia di percularlo.

 

Questa la capiranno solo da Gaeta in giù:

A un certo punto entra in campo Ivan Piris, dimostrando un’inadeguatezza ai limiti dell’imbarazzo.

La Giamaica non riesce a trovare il gol che avrebbe garantito la sfangata, ma esce dal campo a testa altissima. Rodolph Austin esce invece a torso nudo, immagini sconsigliate al pubblico più sensibile.

Related Posts

La top 11 della Copa America secondo Opta

2019-07-09 07:17:22
delinquentidelpallone

18

L’ultima partita tra Brasile e Argentina in Copa America

2019-06-29 07:24:12
delinquentidelpallone

18

In Copa America il Cile si trasforma

2019-06-29 06:51:18
delinquentidelpallone

18

I quarti di finale della Copa America 2019

2019-06-25 07:58:44
delinquentidelpallone

18

Everton sta incantando in Copa America

2019-06-24 14:44:22
delinquentidelpallone

18

La storia delle squadre ospiti in Copa America

2019-06-20 13:25:21
delinquentidelpallone

18

Il Qatar ha cominciato benissimo la sua Copa America

2019-06-17 07:52:29
delinquentidelpallone

18

La grande partita di Coutinho all’esordio in Copa America

2019-06-15 07:38:45
delinquentidelpallone

18

Guida alla Copa America: girone C

2019-06-14 13:55:19
delinquentidelpallone

18

Guida alla Copa America: girone B

2019-06-13 08:00:25
delinquentidelpallone

18

Next page