Diario Copa America: Messico-Bolivia Diario Copa America: Messico-Bolivia
La nostra serata inizia così, con gli amici che vanno a ballare, a bere, a fare serate e tu che devi spiegare che torni... Diario Copa America: Messico-Bolivia

La nostra serata inizia così, con gli amici che vanno a ballare, a bere, a fare serate e tu che devi spiegare che torni a casa a vedere Messico-Bolivia.

Nel Messico gioca Corona: con nostra somma delusione scopriamo che non è Re Giorgio e non indossa il pantaloncino arrotolato a metà coscia.

La difesa della Bolivia infonde la stessa sicurezza che si potrebbe avere ricevendo un invito a fare merenda da Pietro Pacciani.

Il boliviano Chumachero è la copia vivente di Bastian Schweinsteiger.

chumaschw

I centrocampisti boliviani potrebbero pure restare a casa. L’unico schema è la ricerca della capoccia di Marcelo Moreno Martins con il lancio lungo dal portiere o dalla difesa.

Il Piojo Herrera, in una giacca tre taglie più grandi di lui, ha portato in Cile una Nazionale sperimentale. Ma in mezzo alla difesa c’è sempre e comunque el Gran Capitan Rafa Marquez. La Costituzione del Messico fa espresso divieto di affrontare una competizione internazionale senza di lui.

Vuoso, con quel faccino pulito da chi cammina per strada mangiando una mela coi libri di scuola, è uno di quelli che pensavamo potesse far capitare qualche guaio.

Marcelo Moreno Martins, di professione arrogante, si fa valere anche a centrocampo.

A un certo punto ci siamo convinti per davvero che il portiere della Bolivia Quinonez si chiamasse PUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUTO! Qualche giocatore messicano inizia ad esagerare con i numeri. A rischio della sua incolumità.

All’intervallo, guardando l’orologio, riflettiamo sul fatto che per guardare Messico-Colombia in piena notte bisogna proprio essere innamorati di questo sport. Qualcuno è pure d’accordo con noi.

Piccolo ritardo, c’è un buco nella rete. Fossimo in loro non ci preoccuperemmo più di tanto, l’ipotesi di un gol è abbastanza remota.

Marcelo Moreno Martins è quel vostro amico che, a calcetto, appena prende la palla, TIRA. E vi dovete pure stare zitti.

Il Piojo Herrara, dopo un’ora senza risultati, butta dentro Raul Jimenez per alzare il tasso di delinquenza.

Al minuto 70 entra in campo Pablo Escobar. No, non stiamo scherzando. Veramente. Ha 37 anni, viene dal Paraguay (ha ricevuto minacce di morte per la sua scelta di giocare con la Bolivia) ed ha un nasino delicatissimo. E delinque.

Al minuto 78 il Piojo Herrera chiede, con i modi gentili a lui consoni, un calcio di rigore per i suoi.

Nel finale, il Messico sfiora il gol 7 volte in un’azione e sul contropiede la Bolivia rischia addirittura di segnare in contropiede. Sarebbe stata la sfangata perfetta.

Pablo Escobar decide di dare un senso alla sua partita e ci fa sobbalzare sul divano:  

Sono le 3.30. Messico-Bolivia finisce con un tristissimo 0-0, noi ci interroghiamo sul senso di tutto ciò, su cosa ci spinga a fare notte per vedere le gesta di personaggi dal dubbio valore tecnico e morale. Ci mettiamo a letto e la risposta ce la diamo da soli, perchè già non vediamo l’ora che arrivi domani per vedere Uruguay-Giamaica e Argentina-Paraguay.

Related Posts

La top 11 della Copa America secondo Opta

2019-07-09 07:17:22
delinquentidelpallone

18

L’ultima partita tra Brasile e Argentina in Copa America

2019-06-29 07:24:12
delinquentidelpallone

18

In Copa America il Cile si trasforma

2019-06-29 06:51:18
delinquentidelpallone

18

I quarti di finale della Copa America 2019

2019-06-25 07:58:44
delinquentidelpallone

18

Everton sta incantando in Copa America

2019-06-24 14:44:22
delinquentidelpallone

18

La storia delle squadre ospiti in Copa America

2019-06-20 13:25:21
delinquentidelpallone

18

Il Qatar ha cominciato benissimo la sua Copa America

2019-06-17 07:52:29
delinquentidelpallone

18

La grande partita di Coutinho all’esordio in Copa America

2019-06-15 07:38:45
delinquentidelpallone

18

Guida alla Copa America: girone C

2019-06-14 13:55:19
delinquentidelpallone

18

Guida alla Copa America: girone B

2019-06-13 08:00:25
delinquentidelpallone

18