Devin Booker: sia benedetta Città del Messico Devin Booker: sia benedetta Città del Messico
Questa volta i 39 punti realizzati da Devin Booker sono  serviti a piegare San Antonio, mentre solo due giorni fa la stessa incredibile prestazione del... Devin Booker: sia benedetta Città del Messico

Questa volta i 39 punti realizzati da Devin Booker sono  serviti a piegare San Antonio, mentre solo due giorni fa la stessa incredibile prestazione del giocatore del Michigan non era bastata per evitare la sconfitta contro Dallas.

A Città del Messico, location inusuale che già aveva ospitato la gara contro i Mavs, in un’arena tutta esaurita , si è disputata la sfida della notte tra Suns e Spurs che ha visto la squadra di Phoenix imporsi per 108-105. Vittoria che è arrivata grazie soprattutto ai 39 punti realizzati da Booker, 26 dei quali arrivati nel terzo quarto, in cui i Suns hanno piazzato il parziale decisivo.

Qua potete ammirare la fantastica prestazione della notte.

Solo due giorni fa, come detto sempre a Città del Messico, si era giocata la partita tra Phoenix e Dallas, in cui Booker aveva già segnato 39 punti, 29 dei quali nell’ultimo quarto, record per quel che riguarda la franchigia di Phoenix.

La potete vedere in questo video

Earl Watson, coach di Booker, ha così scherzato al termine della gara: “mi ha detto che vuole giocare qui anche la sfida contro gli Utah Jazz, faremo il possibile per accontentarlo“.

Quest’anno è già la tredicesima partita in cui Devin Booker scollina oltre i 30 punti, un traguardo notevole per un giocatore appena ventenne. In stagione sta viaggiando a 20 abbondanti di media con il 36% da oltre l’arco.

Sta nascendo una stella?