Daniel Sturridge costa 57.000 euro al minuto Daniel Sturridge costa 57.000 euro al minuto
Non è un periodo fortunato per Daniel Sturridge, la cui carriera sembra essersi impantanata in una serie di infortuni e circostanze abbastanza sfavorevoli. L’attaccante... Daniel Sturridge costa 57.000 euro al minuto

Non è un periodo fortunato per Daniel Sturridge, la cui carriera sembra essersi impantanata in una serie di infortuni e circostanze abbastanza sfavorevoli.

L’attaccante inglese – di origini giamaicane – si è infatti trasferito, nel mercato di gennaio, al West Bromwich Albion, dove il Liverpool lo ha parcheggiato per fargli recuperare un po’ di forma e per cercare di valorizzarlo al meglio, più probabilmente in vista di una futura cessione a titolo definitivo.

Proprio nel mercato invernale, l’attaccante era stato accostato anche a squadre italiane, come per esempio la Roma o il Napoli.

Ma, da quando si è accasato al WBA, Sturridge ha giocato pochissimo, quasi zero, a fronte di una spesa di circa 4 milioni di euro, con i Baggies che si sono accollati anche la spesa dell’ingaggio del giocatore, non certo economicissimo: circa 120.000 sterline a settimana.

E, in cambio, cosa ha dato Sturridge al WBA?

Tre presenze, nessuna per tutta la partita, in tre partite perse malamente dalla sua nuova squadra, e un totale in campo di 77 minuti, prima di infortunarsi a febbraio e rimanere fuori fino ad oggi.

Facendo un rapido calcolo, è stato scoperto che, al momento, Daniel Sturridge è venuto a costare al West Bromwich Albion all’incirca 57.000 euro per ogni minuto giocato.

Non un grandissimo affare, diciamo così…