Ieri sera il Clasico ha regalato grandi emozioni: il Real Madrid, nel match di andata della Supercoppa Spagnola, è andato a vincere in casa...

Ieri sera il Clasico ha regalato grandi emozioni: il Real Madrid, nel match di andata della Supercoppa Spagnola, è andato a vincere in casa del Barcellona per 3-1, non senza polemiche naturalmente.

I Blancos, infatti, dovranno fare a meno di Cristiano Ronaldo nella gara di ritorno, in programma a Madrid mercoledì 16.

Dopo aver segnato il gol del 2-1, Ronaldo si è tolto la maglia e ha sfidato il Camp Nou a torso nudo, prendendosi il primo cartellino giallo.

Ma è dopo che si è consumato il fattaccio, con il secondo cartellino giallo per il portoghese (simulazione, ma episodio molto controverso) e la conseguente espulsione; ma Ronaldo, dopo, ha trovato il modo di mettersi nei guai ulteriormente, per via di una spinta all’arbitro che, come comunicato pochi minuti fa, gli costerà una squalifica molto salata.

Ronaldo infatti è stato squalificato per 5 giornate: e, considerato che ha comunque messo le mani addosso all’arbitro, la stangata era stata forse messa in preventivo.

Per via del regolamento spagnolo, Ronaldo salterà la sfida di ritorno di mercoledì e soprattutto le prime quattro gare della prossima Liga, quindi, considerando che ci sarà in mezzo la sosta per le nazionali, ci vorrà parecchio tempo prima di vedere il portoghese in campo nella Liga con la maglia del Real.

I madrileni sono ovviamente furiosi, e hanno già annunciato ricorso.