Per il Real Madrid, almeno in Liga, il momento non è dei migliori. Ieri pomeriggio, infatti, la squadra di Zidane è caduta, incredibilmente, in...

Per il Real Madrid, almeno in Liga, il momento non è dei migliori.

Ieri pomeriggio, infatti, la squadra di Zidane è caduta, incredibilmente, in casa della matricola Girona: i catalani si sono imposti per 2-1, con le reti di Stuani e Portu in rimonta e hanno mandato letteralmente all’inferno i Blancos.

Con la vittoria di sabato il Barcellona è volato via a quota 28 in classifica, e dopo 10 giornate il distacco dei blaugrana nei confronti dei rivali storici di Madrid è già a quota 8 punti: in un campionato che spesso si riduce a una corsa a due, può già essere la fuga decisiva.

Il Real è addirittura terzo, mentre il Valencia di Simone Zaza (che ha segnato un altro gran bel gol nell’ultima giornata) occupa sorprendentemente la seconda posizione.

Ieri la squadra di Zidane è apparsa nervosa e irritata, messa sotto sul piano dell’intensità da un Girona che ha messo in campo voglia e grinta che il Real non ha avuto.

E forse, per Cristiano Ronaldo potrebbe arrivare anche la beffa di una squalifica.

Durante un calcio d’angolo, infatti Ronaldo si è reso protagonista di una trattenuta prolungata ai danni del centrocampista avversario Pere Pons, e il portoghese ha anche rifilato una manata al giocatore del Girona.

L’arbitro non ha visto nulla, ma le telecamere potrebbero aiutare il giudice sportivo a sanzionare CR7: ecco il video dell’episodio incriminato.

Ronaldo, quest’anno, è già stato squalificato per 5 turni: il fattaccio avvenne dopo l’espulsione nella gara d’andata della Supercoppa di Spagna, quando il portoghese mise le mani addosso all’arbitro e pagò cara l’ingenuità.

Se ora dovesse arrivare anche un’altra squalifica, per il Real le cose non si metterebbero affatto bene.