Sul fatto che Leo Messi sia un fenomeno, non dovrebbero esserci grandi dubbi. Sul fatto che -ovviamente- lo sia anche nella trasposizione virtuale di...

Sul fatto che Leo Messi sia un fenomeno, non dovrebbero esserci grandi dubbi. Sul fatto che -ovviamente- lo sia anche nella trasposizione virtuale di FIFA 17, nemmeno.

Ma come se la caverebbe Leo Messi tra i pali della porta? Nella vita reale, a meno di qualcosa di clamoroso, non lo scopriremo probabilmente mai.

Ma in FIFA 17 avere risposte del genere è possibile, e anzi ci sembrava strano che a qualcuno non fosse frullato in testa di scoprirlo.

Ci ha pensato lo Youtuber Hitman89 a toglierci il dubbio, piazzando Leo Messi in porta per scoprire come si sarebbe comportato il fenomeno argentino del Barcellona tra i pali.

Questo il video della performance di Leo Messi tra i pali.

Di portieri bassi, in effetti, se ne sono anche visti. Non bassi come Leo, che però non si scoraggia e parte anche benino. Comincia con un paio di parate soprattutto in uscita bassa, ma conferma di avere -giustamente- più di qualche problema con i cross.

Da notare la grande difesa che accompagna Leo: Tonelli e Rugani a fargli da scudieri, Abate e De Sciglio sulle fasce. Non sorprende che il piccoletto non abbia corso pericoli per almeno una sessantina di minuti.

Al minuto 73, Leo prende il primo gol, su una bordata dalla distanza che non riesce nemmeno a vedere, chiudendo così la prima partita da portiere con un solo gol preso.

La seconda partita va un po’ peggio, con Leo che prende due gol nei primi 14 minuti della sfida. Alla fine Messi tornerà a casa con la bellezza di 6 gol sul groppone. 

Insomma, Leo: forse è meglio se non ti ci metti in porta…