Cosa rischia la Juventus se non si qualifica in Champions Cosa rischia la Juventus se non si qualifica in Champions
Domani pomeriggio, alle ore 18.45, a meno di altre imprevedibili evoluzioni legate ancora ai casi emersi dai giocatori che erano stati convocati in Nazionale,... Cosa rischia la Juventus se non si qualifica in Champions

Domani pomeriggio, alle ore 18.45, a meno di altre imprevedibili evoluzioni legate ancora ai casi emersi dai giocatori che erano stati convocati in Nazionale, si giocherà l’ormai famoso Juventus-Napoli, rinviato a ottobre e poi ancora spostato di comune accordo tra le due società a marzo.

Adesso, però, la sfida tra la squadra di Pirlo e la squadra di Gattuso, con i risultati maturati nel frattempo, è diventata un vero e proprio spareggio per la Champions League.

Con 10 partite ancora da giocare, Juve e Napoli sono appaiate a quota 56, e chi vincerà la partita di domani potrà superare l’Atalanta, al momento terza a quota 58. In caso di pareggio, invece, entrambre rimarrebbero un punto dietro la squadra di Gasperini.

In sostanza, appare molto probabile che saranno proprio Juve, Napoli, Atalanta e anche il Milan, attualmente secondo a 60 punti, a giocarsi i 3 posti per la qualificazione alla coppa europea più prestigiosa.

In particolare per la Juventus, però, la qualificazione in Champions assume un peso specifico importantissimo: la mancata qualificazione, infatti, farebbe venire meno una cifra importante per le casse della squadra bianconera. Facendo un po’ i conti con riferimento al passato, tra premi UEFA, sponsorizzazioni e incasso dal botteghino (nella speranza che da settembre 2021 si possano rivedere gli spettatori negli stadi) in caso di mancata qualificazione la Juventus potrebbe vedere sfumare una cifra che va dagli 80 ai 100 milioni di euro (in base a dove si arriva nel torneo).

Considerato il monte ingaggi della rosa, la mancanza di una somma del genere sarebbe davvero pesante per i bianconeri, che dovranno quindi fare il massimo sforzo per cercare di arrivare almeno al quarto posto in questo campionato.