Cosa ha detto Maurizio Sarri dopo l’eliminazione della Juve Cosa ha detto Maurizio Sarri dopo l’eliminazione della Juve
Una serata deludente per la Juventus, che nonostante la vittoria per 2-1, è stata eliminata dal Lione e non raggiungerà Lisbona per le Final... Cosa ha detto Maurizio Sarri dopo l’eliminazione della Juve

Una serata deludente per la Juventus, che nonostante la vittoria per 2-1, è stata eliminata dal Lione e non raggiungerà Lisbona per le Final 8 di Champions League.

I bianconeri pagano la sconfitta dell’andata e una partita sotto tono stasera, contro un avversario che era sicuramente alla portata, e che nessuno, al momento del sorteggio, pensava potesse impensierire la Juve.

Dopo essere andata sotto per il rigore di Depay, la Juve ha ribaltato il match con la doppietta di Ronaldo, ma poi non è riuscita a trovare il gol qualificazione.

Maurizio Sarri, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato così l’eliminazione della sua squadra.

Mi aspettavo meno, abbiamo fatto una grande partita stasera. Dovevamo rimontare, siamo andati sotto dopo 10′, con un rigore che ci poteva mandare fuori di testa. Abbiamo speso tantissime energie per rimontare, sul 2-1 abbiamo avuto 3 palle gol, la squadra mi ha dimostrato di essersi rigenerata. Se non fossi devastato moralmente per la qualificazione, sarei contento di questa prestazione“.

Questo il giudizio di Sarri sulle responsabilità dell’eliminazione.

Se dovessi dare delle responsabilità siamo usciti per colpa del primo tempo di Lione. Una manifestazione così non fa prigionieri, in 8 partite abbiamo fatto 6 vittorie un pareggio e una sconfitta e siamo fuori, se ci fosse una classifica normale saremmo primi o secondi, ma il regolamento è questo…

Un ulteriore rimpianto per gli infortuni:

Avere Dybala e Douglas Costa sani nel finale ci avrebbe dato tante opportunità in più“.

Così sul suo futuro:

Penso che i dirigenti della Juve siano in grado di fare valutazioni più ampie, poi possono essere a favore o a sfavore. Domande di questo tipo sono offensive, io se fossi un dirigente interverrei perché mi sembrano offensive nei confronti dei dirigenti. Io cosa ti devo rispondere? Non mi aspetto niente, ho un contratto e lo rispetto“.

La condizione fisica della Juve secondo Sarri:

Il Lione non è mai stato in difficoltà come stasera, a un certo punto buttavano solo la palla in tribuna. Noi abbiamo risposto bene dal punto di vista atletico, purtroppo veniamo da mesi in cui non abbiamo fatto niente di logico, tra quarantena e allenamenti strani, poi tante partite, non era semplice fare qualcosa di logico, non era facile arrivare al top in questo momento della stagione, ma stasera la squadra si era ricaricata in maniera giusta. Se non fosse per l’eliminazione andrei a casa veramente contento“.