Le 10 coppie gol che ci hanno preso il cuore Le 10 coppie gol che ci hanno preso il cuore
Pulici-Graziani Così come Vialli e Mancini, anche Pulici e Graziani sono passati alla storia come “i Gemelli del Gol”, il che, forse ci fa... Le 10 coppie gol che ci hanno preso il cuore

pulic-graziani

Pulici-Graziani

Così come Vialli e Mancini, anche Pulici e Graziani sono passati alla storia come “i Gemelli del Gol”, il che, forse ci fa dubitare dell’originalità della stampa italiana nell’attribuire soprannomi. Pulici e Graziani, comunque, sono passati alla storia per le loro gesta nello scudetto del Torino del 1976. 130 gol in serie A per Ciccio Graziani (che i più giovani, sciagurati, ricorderanno solo come allenatore del Cervia nel fortunato reality Campioni), 134 gol in 15 stagioni per Paolino Pulici, invece. La coppia gol del Torino è quella che più riscalda i cuori dei nostalgici di un passato che non c’è più.

gullit-vanbasten

Gullit-Van Basten

Ok, avete ragione, parlare di Ruud Gullit e Marco Van Basten senza mettere in mezzo anche Frank Rijkaard dovrebbe essere considerato un crimine contro l’umanità. Ma, anche se parliamo di coppie, proprio non ce la sentivamo di lasciare fuori i due tulipani olandesi che fecero grande, grandissimo, il Milan di Arrigo Sacchi. 3 scudetti, 2 Coppe Campioni, 2 Coppe Intercontinentali, 2 Supercoppe Europee, 2 Supercoppe Italiane, questa la bacheca del Milan quando, lì davanti, c’erano Gullit eVan Basten a segnare caterve di reti. Dovrebbe bastare a farvi capire di cosa stiamo parlando.

romario-bebeto

Romario-Bebeto

I due brasiliani formavano una delle coppie gol più entusiasmanti di ogni epoca. L’apice della carriera dei due attaccanti verdeoro fu sicuramente il Mondiale del 1994, quello vinto in finale proprio contro l’Italia. Romario, ‘o Baixinho (il piccoletto) ha fatto fortuna anche in Europa, con la maglia del Barcellona. Bebeto, invece, veloce e tecnico, ha segnato meno del compagno, ma comunque parecchio. Il meglio, Romario e Bebeto, lo hanno dato con la maglia della nazionale verdeoro. I due erano grandi amici anche fuori dal campo. Piccola curiosità? Entrambi, una volta finita la carriera da calciatori, sono andati a finire in Parlamento…

Previous page Next page