Con chi giocherebbe lo spareggio l’Italia se arrivasse seconda? Con chi giocherebbe lo spareggio l’Italia se arrivasse seconda?
La vittoria per 5-0 contro il Liechtenstein non è servita a molto all’Italia, se non ad assicurarsi i 3 punti. La Spagna ha vinto... Con chi giocherebbe lo spareggio l’Italia se arrivasse seconda?

La vittoria per 5-0 contro il Liechtenstein non è servita a molto all’Italia, se non ad assicurarsi i 3 punti.

La Spagna ha vinto in Macedonia, e l’ipotesi di pareggiare in Spagna e poi puntare tutto sulla differenza reti è tramontata quasi definitivamente: per vincere il girone e andare direttamente in Russia ci tocca ormai vincere in Spagna (o sperare in un improbabile passo falso degli iberici).

In caso di fallimento del piano A, ci resterebbero gli spareggi: ma chi affronteremmo in un eventuale spareggio da secondi? E come funzionano i sorteggi?

Agli spareggi arriveranno le 8 migliori seconde (mentre la peggior seconda sarà eliminata) e ci saranno 4 teste di serie che non potranno affrontarsi tra loro: le teste di serie saranno decise in base al ranking FIFA. L’Italia, ad oggi, è la migliore tra le 8 seconde, quindi non ci sarebbero problemi di questo tipo.




Attualmente l’Italia è al dodicesimo posto nel ranking FIFA, e sarebbe di fondamentale importanza cercare di rimanere in una posizione del genere al momento dei sorteggi per gli spareggi.

Al momento di sorteggiare gli spareggi, infatti, le quattro squadre con il ranking migliore saranno teste di serie. Fondamentale, a quel punto, essere testa di serie per poter evitare le altre big e così mettere a rischio la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018.

Se, ipoteticamente, volessimo congelare la classifica dei gironi a oggi, e prendere in considerazione l’attuale ranking, l’Italia sarebbe testa di serie, e potrebbe beccare una tra Islanda, Grecia, Eire e Irlanda del Nord.

Attualmente, tra le seconde, l’Italia sta dietro a Francia e Portogallo. Polonia e Belgio, prime nel loro girone, ci sono avanti nel ranking, quindi ci converrebbe sperare che vincano i loro gironi e non vengano a “dare fastidio” tra le squadre degli spareggi.

Insomma, la parola d’ordine sarà quella di vincere in Spagna, ma, se non dovesse succedere, dovremo comunque impegnarci al massimo per fare quanti più punti possibile e guadagnarci un sorteggio più agevole.

Altrimenti, in ipotesi diverse, potrebbe essere un problema…

Related Posts

Impossibile rinunciare a Medel

2016-09-21 10:04:47
pagolo

1

DDT: i centrali di centrocampo

2014-11-19 19:19:02
delinquentidelpallone

1

I 10 ritorni di fiamma che hanno fatto la storia

2015-06-18 14:31:21
delinquentidelpallone

1

Le 10 squadre con più espulsioni in Europa: l’Italia domina

2015-12-15 13:29:18
delinquentidelpallone

1

Il super avvio di stagione di Radamel Falcao

2017-08-14 16:21:07
delinquentidelpallone

1

Il fascino irresistibile di Steven Adams

2017-01-09 15:09:43
pagolo

1

Il Borussia Mönchengladbach meriterebbe di vincere tutto

2017-02-24 10:10:00
delinquentidelpallone

1

Le 11 maglie più brutte del 2015/16 secondo il Mirror

2015-08-29 07:51:35
delinquentidelpallone

1

Marco Verratti, il peso di un’eredità

2015-10-12 13:18:32
delinquentidelpallone

1