Come potrebbe essere la nuova Inter di Antonio Conte Come potrebbe essere la nuova Inter di Antonio Conte
L’Inter sembra essere ormai vicina alla conclusione del primo acquisto del mercato estivo, dopo l’ufficializzazione dell’arrivo di Diego Godin, preso a parametro zero dall’Atletico... Come potrebbe essere la nuova Inter di Antonio Conte

L’Inter sembra essere ormai vicina alla conclusione del primo acquisto del mercato estivo, dopo l’ufficializzazione dell’arrivo di Diego Godin, preso a parametro zero dall’Atletico Madrid.

Il volto nuovo nerazzurro sarà molto probabilmente Stefano Sensi, regista del Sassuolo che era stato accostato per parecchio tempo al Milan prima che si inserisse nella trattativa l’altra squadra di Milano.

Sensi potrebbe essere il primo uomo nuovo dell’Inter di Conte, e potrebbe contribuire al disegno della squadra in campo nella prossima stagione.

Beppe Marotta sta infatti lavorando per portare a Milano anche altri rinforzi, visto che a Conte, per organizzare il suo 3-5-2, serviranno almeno un altro centrocampista, un esterno e, con Icardi destinato a partire, anche un altro centravanti.

Il centrocampista desiderato dall’Inter è, come noto, Nicolò Barella, mentre per l’esterno il nome di spicco, e che a quanto pare è ormai in dirittura d’arrivo è quello di Valentino Lazaro dell’Hertha. In attacco il sogno sarebbe Lukaku, ma molto probabilmente arriverà – se si risolverà la trattativa al momento ferma – Edin Dzeko, con il belga che sembra essere troppo costoso, soprattutto se il Cagliari non abbasserà le sue richieste per Barella.

Per cui, con questi obiettivi, l’Inter 2019-20 di Antonio Conte potrebbe giocare così:

Questa la squadra che Antonio Conte vorrebbe avere a disposizione nella prossima stagione: basterà per riportare l’Inter ad essere competitiva per il primo posto?

Related Posts